Durigon, “Sì alla proroga della sospensione dei mutui anche per le partite Iva” 

Si apre alla possibilità anche per autonomi, liberi professionisti e imprenditori individuali di prorogare la sospensione dei mutui sulla prima casa 

Ha risposto positivamente Claudio Durigon, sottosegretario di Stato al Ministero dell’economia e delle finanze, all’interrogazione presentata ieri (14 aprile, ndr) in Commissione finanze alla Camera e riguardante la proroga della sospensione dei mutui prima casa. 

È allo studio del Ministero dell’Economia e delle Finanze una verifica tecnica per valutare la possibilità di elaborare una norma di proroga dell’operatività dell’art. 54 del dl 18/2020, finalizzata ad estendere anche ai lavoratori autonomi, ai liberi professionisti e agli imprenditori individuali i benefici dell’accesso al Fondo per la sospensione dei mutui per l’acquisto della prima casa. 

A causa dell’emergenza sanitaria il fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa (noto come Fondo Gasparrini) è stato rifinanziato con 400 milioni di euro ed esteso fino al 17 dicembre 2020, includendo anche, tra gli altrilavoratori autonomi, liberi professionisti e imprenditori individuali che hanno subito riduzioni del fatturato in conseguenza della chiusura delle attività in attuazione di disposizioni dell’autorità competente per l’emergenza. 

Successivamente la moratoria è stata prorogata al 31 dicembre 2021ma non per le categorie ammesse temporaneamente al beneficioDa qui l’interrogazione in Commissione finanze che punta a ristabilire le condizioni emergenziali precedenti.