DOMENIS1898 presenta le grappe invecchiate “I III Re”

Ph.Osvaldo di Pietrantonio

”I III Re” sono distillati molto particolari: si tratta di grappe da vitigno unico, invecchiate – per la totalità del tempo – in barrique. Sono prodotti che non si ha spesso l’occasione di gustare: il risultato di un’attenta selezione, che parte già dall’arrivo della vinaccia e prosegue nella fase di conservazione, di distillazione e di invecchiamento del distillato. Sono grappe eleganti, avvolgenti, intense, seducenti …

Gli innumerevoli riconoscimenti ottenuti – tra i quali Medaglia d’Oro al Grappa Award 2022, Ampolla d’Oro in occasione di Spirito Autoctono 2022, Anfora d’Oro all’Epulae 2022 – confermano il pregio e la qualità di questi distillati. E un prodotto di questo livello non poteva non ricevere un ”packaging” all’altezza: nemmeno ancora sul mercato e già premiato con l’Etichetta d’Argento al Vinitaly Design Int’l Packaging Competition 2020. 

Ph. WETMedia

Questi distillati sono stati pensati per soddisfare l’intenditore più esigente come pure il neofita che si avvicina per le prime volte alla degustazione del distillato italiano per eccellenza: la grappa. Entrambi, infatti, ritroveranno ne ”I III Re” lo delicatezza e la personalità tipiche delle grappe DOMENIS1898.

La linea ”I III Re” si inserisce nel solco della valorizzazione dei vitigni autoctoni: in questo caso Schioppettino, Ribolla Gialla e Refosco. DOMENIS1898 da sempre si impegna in favore della valorizzazione dei vitigni tipici del Friuli, e con essi il territorio tutto. Con questi vitigni viene condivisa la storia, il territorio, le radici: sono già presenti tra i distillati di DOMENIS1898 nella linea Blanc & Neri, in versione giovane, da ormai moltissimi anni.

Abbiamo voluto ora rendere omaggio a questi tre vitigni, delle caratteristiche diverse tra loro ma accumunati da una grande tradizione. Se la Ribolla Gialla è infatti assurta in questi anni a vitigno di primo piano sul mercato italiano ed è nel pieno del suo momento di gloria, il Refosco risulta purtroppo quasi misconosciuto nel mondo, per quanto sia uno dei vitigni più antichi, presente in Friuli fin dell’epoca classica. 

Ph. Osvaldo di Pietrantonio

Ma proprio I III Re Refosco stato decretato ”Miglior Distillato dell’Anno di Tutte le Regioni” al Frankfurt International Trophy 2021 e ha ottenuto ”I 5 Grappoli” di Bibenda 2021, il premio conferito ogni anno nelle Migliori Grappe d’Italia.

E che dire dello Schioppettino, noto anche come Ribollo nera? Anch’esso prodotto in quantitativi limitati, se attentamente distillato è in grado di restituire tutta l’aromaticità e l’intensità tipiche di questo vitigno e la sua eccellenza stata confermata anche dalla Gold Medal ricevuta al Women’s Wine & Spirits Awards 2022.