Dibevit presenta Gillespie’s, birra storica di origine scozzese

Dibevit Import – da vent’anni leader nazionale nell’importazione e distribuzione di birre speciali provenienti da tutto il mondo – presenta tra le new entry del portfolio 2015, Gillespie’s, scozzese di origine, nella versione “export”.

Con questa particolare referenza, Dibevit, che crede fortemente nel valore dell’innovazione, ha voluto recuperare una birra storica europea e celebrare così la tradizione brassicola del vecchio continente. Gillespie’s, infatti, nasce nel 1872 nella fabbrica conosciuta come “The Crown Brewery”, sita nel quartiere Gallowgate a Glasgow.

Negli anni, questa birra dal carattere antico ha conquistato sempre più i pub scozzesi anche grazie al birrificio Scottish & Newcastle di Edimburgo che ha deciso di investire sul marchio. Gillespie’s ha avuto una lenta, ma grande espansione, costruendo un legame duraturo con la città.

Pare che l’origine del termine Gillespie risalga agli inizi del Medioevo quando, con questo appellativo, ci si riferiva alla professione di “avvocato del vescovo”. In tal modo la parola Gillespie diventata sinonimo di ricchezza, nobiltà e ambizione. Nomen omen: un destino di successo, dunque, per la birra Gillespie’s già scritto nel suo nome.

Gillespie’s Export è una lager beer, prodotta a bassa fermentazione, dal colore giallo paglierino con riflessi dorati. Sotto una schiuma fine e compatta, si cela una birra dal corpo leggero ed equilibrato, che presenta una gradazione di 5,2% vol.. Si tratta di una birra di facile beva e amarezza moderata. Nell’aroma, subito dopo le iniziali note di cereali, a farla da padrone è il sentore erbaceo dettato dal luppolo che conferisce al palato un gusto dolce-amaro pulito e ben definito. E’ disponibile nel formato fusto da 30 litri.

Con l’introduzione di questa nuova referenza, Dibevit Import continua il suo percorso di arricchimento della propria gamma prodotto e si conferma un partner d’eccellenza grazie anche a un portfolio ricco, esclusivo e di alto profilo.