Body energy Food energy!: in tavola i Superfood a La Salute nel Piatto

E’ risaputo ormai che una dieta prevalentemente vegetariana basata su macrogruppi alimentari quali cereali (preferibilmente integrali), legumi, verdura, frutta (fresca, secca, oleosa) e i loro derivanti sia ottimale per conquistare il benessere a tavola e favorire uno stato di salute ottimale. Dono prezioso di Madre Natura, che Scienza e Tecnologia hanno sublimato, potenziato, a volte scoperto inserendo nel quotidiano anche i cosiddetti SUPERFOOD, nell’alimentazione, nella nutraceutica, nella cosmesi e anche nella salute.

Per conoscerne le infinite valenze, oggi, 18 novembre 2018 a Milano presso Novotel Milano Nord Cà Granda di viale Suzzani Sapere – Il Sapore del Sapere porta alla ribalta la terza edizione di “La Salute nel piatto – medici e chef a confronto”, kermesse ideata da Rossella de Focatiis con il format Sapere. Il Sapore del Sapere – dove nutrizionisti, medici, esperti di alimentazione naturale e cultori della cucina si affiancheranno per promuovere stili di vista corretti, in grado di prevenire o in parte contrastare l’insorgenza di patologie e favorire il benessere, ad ogni età. Dai cibi ricchi di energia e preziosi oligoelementi ai più recenti ritrovati nel mondo degli integratori fino alle più moderne (o antiche) discipline di cura alternativa, tutto passa da un approccio olistico, del corpo come un insieme, un meccanismo da curare nei suoi ingranaggi essenziali ma anche nelle sue componenti più intrinseche come anima e mente. Tutto partendo dal piatto.

Espositori selezionati proporranno vere eccellenze o prodotti innovativi e di recente scoperta, con innumerevoli utilizzi, dall’erba medica alla moringa oleifera, dalla medicina quantistica alle acque potenziate, dal melograno all’avocado, e si potranno provare piatti deliziosi preparati dai professionisti con insoliti abbinamenti.

La location è come sempre Novotel Milano Nord Cà Granda, Partner di Sapere. Il Sapore del Sapere, viale Suzzani 13 Milano, zona Bicocca – Niguarda, facilmente raggiungibile con la MM5 fermata Cà Granda.