Birra Antoniana risplende con tre ori all’International Beer Challenge

Si è conclusa a Londra la 22esima edizione dell’International Beer Challenge, il concorso internazionale che premia le eccellenze birrarie provenienti da tutto il mondo. Lo scorso 11 agosto sono stati annunciati i vincitori e tra questi, Birra Antoniana risplende aggiudicandosi ben nove medaglie, di cui tre d’oro.

Il concorso è oramai riconosciuto in tutto il mondo come simbolo di prestigio, qualità e impegno ed è, per i birrifici partecipanti, un’occasione stimolante essendo sottoposti all’esame di una giuria qualificata. Dopo i positivi bronzi e argenti collezionati al proprio debutto, avvenuto nella scorsa edizione, quest’anno il birrificio agricolo padovano si aggiudica ben tre medaglie d’oro che portano il nome di Birra Antoniana Marechiaro, nata dalla collaborazione con l’Associazione Verace Pizza Napoletana, Portello, golden ale già nominata Miglior Birra Italiana del 2016 da Federbirra, e Pasubio, pilsner erbacea, agrumata e dissetante. Le tre specialità conquistano così il titolo di migliore birra nella propria categoria di stile.

La giuria dell’International Beer Challenge era composta da professionisti tra cui mastri birrai, degustatori, importatori, gestori di locali e giornalisti: dopo una prima accurata degustazione, le birre con i punteggi più alti sono passate alla fase finale per essere sottoposte alla valutazione di una giuria selezionata. Lo standard delle birre che hanno preso parte alla competizione è stato molto alto, ma Birra Antoniana ha ben difeso la reputazione del made in Italy, portando a casa, oltre alle tre medaglie d’oro, anche tre medaglie d’argento e tre di bronzo. Nello specifico, nella categoria “Tasting”, Birra Antoniana Altinate, Borgo Della Paglia e La Torlonga si sono aggiudicate la medaglia d’argento; seguono con la medaglia di bronzo Birra Antoniana Eremitani, Ponte Molino e Ai Tadi.

Inoltre, da poco sono stati rivelati i risultati dei World Beer Awards, e anche qui Birra Antoniana ha fatto incetta di medaglie. Birra Antoniana Stile Vienna, Pasubio e Eremitani si aggiudicano il podio come le migliori birre italiane nel proprio stile; Birra Antoniana ai Tadi conquista l’argento nella categoria birre bianche in stile belga e la Ponte Molino il bronzo nella categoria saison. In un panorama birrario sempre più fitto e competitivo, riconoscimenti di questa portata accreditano ancora una volta a livello nazionale e internazionale la qualità delle specialità targate Birra Antoniana, che si stanno facendo apprezzare anche all’estero, dagli Stati Uniti al Giappone.