Belen: «Ecco perché ho deciso di aprire un ristorante»

Da showgirl a business woman nel campo della ristorazione. Belen Rodriguez diventa socia di Luca Guelfi, Simona Miele e Joe Bastianich e rilancia il Ricci, storico ristorante milanese punto di riferimento delle notti meneghine fin dal 1938. E in esclusiva a Mixer annuncia: «Personalmente, oltre all’investimento economico, sarò coinvolta nelle serate di musica live: non sono una cantante, ma ci divertiremo insieme».

E sul locale, che aprirà al pubblico il 22 giugno, dice: «Il nuovo Ricci ospiterà tra la zona bar ed il dehor ben 170 persone sedute, nonché un centinaio di persone standing per aperitivi e dopocena. Sarà aperto dalle 7 del mattino alle 3 di notte con cucina sempre attiva e, grazie a una partnership con Campello Motors, metterà a disposizione dei clienti una vettura per riaccompagnare a casa a fine serata i clienti “più allegri” in tutta sicurezza».

Belen Rodriguez e Joe Bastianich

Una nota sull’arredo: il design è ispirato alle atmosfere degli anni 40 con contaminazioni metropolitane dal gusto contemporaneo: pavimenti in legno antico dell’azienda API (antichi pavimenti Italiani), importanti lampadari di Venini in vetro di Murano disegnati in esclusiva per il Ricci, il banco bar in marmo onice rosso retroilluminato, tavoli in marmo bianco di Carrara, specchi anticati alle pareti, tappezzerie dell’epoca, e divanetti perimetrali in pelle tipici dei bistro letterari parigini.
Per saperne di più guarda la video intervista

Ristorante Ricci Milano