bevande

27 Settembre 2022

American Express: in Italia cresce del 35% la spesa per la ristorazione


American Express: in Italia cresce del 35% la spesa per la ristorazione

Agli italiani piace tornare nei ristoranti più di prima e con rinnovata voglia di convivialità fuori casa per ritrovarsi con amici e parenti. Nel primo semestre del 2022 la spesa per la ristorazione è cresciuta del 35% rispetto allo stesso periodo del 2019. È questa la fotografia fornita da American Express che ha analizzato i dati di spesa dei titolari di Carta tra gennaio e giugno 2022, confrontandoli con lo stesso periodo del 2019.

Andare fuori a cena di lunedì

Inaspettatamente i dati di spesa di American Express hanno rivelato che lunedì è il giorno più gettonato per cenare fuori, seguito, non a caso, da domenica e sabato. Inoltre, tra le categorie di ristorazione che hanno beneficiato della crescita, gli italiani hanno privilegiato le realtà con modalità di consumo veloce (+85%) e il fine dining (+47%).

Parlando di cucina, anche se i Titolari di Carta italiani continuano ad apprezzare quella nostrana, American Express ha osservato che la cucina asiatica e francese guidano i maggiori trend di sapore del 2022. Nella top five delle specialità culinarie più amate rientrano anche posti che propongono piatti europei, seguiti dalla cucina tipica del Nord America.

A Milano e Roma si spende di più

Dando uno sguardo alla “geografia” della ristorazione, Milano e Roma restano in cima al ranking di spesa. Anche le città del Sud Italia sono tra le prime cinque della classifica con Napoli e Palermo rispettivamente al terzo e quinto posto, mentre Firenze si piazza al quarto.

Abbiamo osservato con piacere che i nostri Titolari di Carta sono tornati a cenare fuori con la famiglia e gli amici anche più di tre anni fa. Questo è un segnale incoraggiante per l'industria della ristorazione”, afferma Tabitha Lens, Vice President, Head of Marketing, Products & Partnerships, American Express. “Siamo felici di introdurre il nuovo beneficio Global Dining poiché riconosciamo che i nostri Titolari di Carta Platino hanno una passione per i ristoranti, e crediamo che questa iniziativa possa fornire a tutti un modo semplice per sostenere il settore della ristorazione scoprendo allo stesso tempo nuovi ristoranti favoriti”.

Fuori dall’Italia, la classifica internazionale delle 5 città dove i titolari di carta italiani spendono di più per mangiare fuori è guidata da Amsterdam, seguita da Londra e Parigi. L’unica città non europea in classifica è San Francisco, mentre Madrid è al quinto posto.

American Express introduce il nuovo beneficio per i titolari di carta platino

American Express lancia Global Dining, il nuovo beneficio di Carta Platino, grazie al quale è possibile godere di uno sconto fino a 300€ presso oltre 1.400 ristoranti in Italia e nel mondo. I Titolari di carta possono ricevere fino a € 150 in crediti in estratto conto presso i ristoranti italiani e € 150 presso i ristoranti internazionali ogni anno solare. Il credito è disponibile per i Titolari di carta esistenti e nuovi.

TAG: RISTORANTI,ANDREA BERTON,AMERICAN EXPRESS,TABITHA LENS

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

È Leidy Yulieth Arias Aguirre la prima finalista dell’Espresso Italiano Champion, il campionato nazionale che vede sfidarsi i migliori baristi in prove di qualità e abilità.La giovane barista di...

12/04/2024

Dalle Alpi Marittime alle giacche a vento degli atleti di sport invernali italiani: è il nuovo viaggio intrapreso da Acqua San Bernardo che ha presentato ieri ad Alba la partnership triennale con...

A cura di Anna Muzio

12/04/2024

Anche la brewery veronese Legend Kombucha rivolge l'attenzione al segmento no/low alcol e lo fa con la nuova bevanda analcolica "Contaminazioni" che presenterà attraverso il...

12/04/2024

È italiano il trionfatore della finale Global di The Vero Bartender 2024, la competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro e ideata da Armando Testa, che si è svolta al Sympò di...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top