Amorim e la proposta inedita per i privati: Divino’s

Amorim Cork Italia continua ad essere all’avanguardia nelle proposte di chiusura in sughero. Dopo grandi successi come Excellence, Colors, Helix, l’ultima proposta della realtà leader in materia, si rivolge ora a un settore finora poco considerato: i privati che vogliono imbottigliare da sé il vino.

AmorimCon la new entry DIVINO’S l’azienda dimostra tutta la sua versatilità, la sua capacità di rispondere alle esigenze a tutto tondo, la sua prontezza nell’adeguare le sue elevate prestazioni tecniche anche all’utilizzo quotidiano e personale. Per il mondo del fai-da-te ecco quindi un’offerta professionale, che bada poco ai numeri del volume d’affari, a fronte di una sensibilizzazione maggiore sull’utilizzo del sughero. L’attenzione per i dettagli è la testimonianza di come Amorim sia un’azienda eclettica, a 360°, che si ispira a una filosofia aziendale in continua evoluzione. Quanto viene proposto è un vero e proprio percorso, un’esperienza personalizzata e pratica, che lascia inalterate le elevate qualità tecniche.

La nuova creazione soddisfa quattro tipologie di vino, con altrettante chiusure ad alto standard qualitativo, veri e propri fiori all’occhiello tra le proposte aziendali. Il tappo PREMIUM è l’ideale per i vini fermi, il FRIZZANTE incontra i vini che, appunto, sono frizzanti; il GENIUS è la chiusura perfetta per vini tranquilli e il TRANQUILLO aiuta lo sviluppo dei vini aromatici. Il tappo in sughero, così, diventa protagonista di una storia personale, oltre che strumento di tutela e vera e propria valorizzazione del prodotto. DIVINO’S sarà presente, tramite appositi espositori, nei consorzi agrari, nei negozi che vendono accessori per l’enologia e nelle cantine che vendono vino sfuso.

«Abbiamo voluto creare un vero e proprio know how per il fai-da-te dell’imbottigliamento – spiega Carlos Santos, AD Amorim Cork Italia. Il meglio della nostra tecnologia deve essere alla portata delle persone comuni, che conoscono il sughero come chiusura d’eccellenza per il vino. A questo vogliamo aggiungere che usare il sughero nei vini di tutti i giorni, compresi quelli imbottigliati a casa, è una pratica che fa bene all’ambiente. Con DIVINO’S vogliamo quindi offrire un’esperienza esclusiva, vogliamo riempire il quotidiano di pratiche sostenibili e offrire valore aggiunto con un’etichetta abbinata al tappo. Questa soluzione permette di decorare la bottiglia e di aumentare il senso di identità del vino stesso, a livello di gusto estetico. Vogliamo suscitare l’emozione e l’orgoglio di presentare la produzione di casa propria».

AmorimRappresenta infatti una proposta inedita, nell’offerta di Amorim, l’accompagnamento dei tappi con etichette autoadesive e user-friendly, sia nel momento in cui vengono applicate o rimosse, sia nella loro resistenza all’acqua, ideale quando si mette la bottiglia in un secchiello per il servizio. Al consumatore ne vengono regalate cinque di prova e poi può acquistarle in pacchetti da 100, tanti quanti sono i tappi contenuti in ogni confezione di DIVINO’s. In aggiunta, il cliente può ritirare presso l’espositore un vademecum in cui si descrive ogni passaggio dell’esperienza: dalla scelta del tappo e della bottiglia, alla conoscenza dei momenti migliori per l’imbottigliamento, delle modalità di conservazione e servizio, fino ad arrivare alla mise en place dei bicchieri.

Un approccio concreto e semplice, all-inclusive, per introdurre la buona abitudine di applicare la chiusura più tradizionale e naturale anche nella vita quotidiana. Un’idea nata dalla raccolta del sentore del mercato, una sfida che, dopo un anno di studi e applicazioni, Amorim ha colto e vinto, risultando una realtà trainante in un segmento secondario, che ora può contare su ben quattro linee di tappi. Con DIVINO’S non si è solo colmato un deficit, si è offerta una soluzione esclusiva che dona valore aggiunto alla piccola produzione di casa.

Amorim
Il Gruppo Amorim è la prima azienda al mondo nella produzione di tappi in sughero, in grado di coprire da sola il 25% del mercato mondiale di questo comparto, e il 19% del mercato globale di chiusure per vino; conta 22 filiali distribuite nei principali paesi produttori di vino dei cinque continenti.  Amorim Cork Italia, con sede a Conegliano (Treviso), filiale italiana del Gruppo Amorim, si è confermata nel 2011 azienda leader del mercato del Paese, in grado di soddisfare da sola il 20% della richiesta nazionale. Con i suoi 34 dipendenti e una forza commerciale composta da 30 elementi, nel 2013 ha registrato 375 milioni di tappi venduti per un fatturato, in crescita, di 37 milioni di euro (+7,5% in volume e +6% di fatturato). La sua leadership è dovuta ad una solida rete tecnico-commerciale distribuita su tutto il territorio della penisola, ad un efficace servizio di assistenza pre e post vendita ma anche all’avanguardia dei suoi sistemi produttivi e gestionali e soprattutto del suo reparto Ricerca&Sviluppo, al quale si associa una spiccata sensibilità per la tutela dell’ambiente e in particolare per la salvaguardia delle foreste da sughero.