ricerche

12 Settembre 2022

+40% di clienti per Deliveroo For Work


+40% di clienti per Deliveroo For Work

Cresce l'abitudine di ordinare su Deliveroo per la pausa pranzo o uno snack in in ufficio. Con un’attenzione particolare alla linea e con preferenze crescenti verso i cibi salutari.

Mentre gli italiani rientrano dalle vacanze, e le città tornano a popolarsi, Deliveroo ha scattato una fotografia dell’utilizzo della App presso i luoghi di lavoro, in particolare tra le aziende che hanno scelto di avvalersi di Deliveroo for Work.

A 6 anni dal lancio, questo servizio - che consente alle aziende di creare un proprio account e gestire, in questo modo, gli ordini per la pausa pranzo e altre occasioni di consumo, in ufficio o da casa - continua a crescere. Nel secondo trimestre di quest’anno, il numero delle aziende clienti è cresciuto del 40% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A dimostrazione di come l’abitudine degli italiani di ordinare il pranzo, o uno snack, utilizzando la App sul luogo di lavoro sia ormai sempre più consolidata. In totale sono circa 3.500 le aziende clienti, basate principalmente a Milano e Roma, le due città che guidano la classifica sia per il maggior numero di aziende clienti, sia per quanto riguarda il volume degli ordini. Seguono Firenze, Bergamo e Cagliari.

Le aziende clienti di Deliveroo for Work operano principalmente nei settori della consulenza, dei servizi finanziari e legali, in ambito tech e delle telecomunicazioni, nel marketing e nella comunicazione e non mancano anche freelance e le PMI. Cosa ordinano i professionisti e i collaboratori delle aziende clienti di Deliveroo for Work in pausa pranzo o nel corso dell’orario di lavoro? Anzitutto cibi salutari, alleati della linea, come i piatti della tradizione mediterranea, le insalate, il poke e il sushi.

“Nel corso degli ultimi due anni, con le restrizioni e lo sviluppo del lavoro da remoto, Deliveroo for Work ha contribuito a tenere vivi i legami tra persone e team delle aziende clienti. Le nostre gift card e l’offerta pensata per le aziende ha infatti accompagnato webinar, lunch meeting e welcome coffee virtuali. La crescita del numero di clienti è la dimostrazione di come questo servizio sia stato apprezzato. Adesso, vogliamo essere protagonisti del pieno ritorno alla normalità, in ufficio e da casa, mettendo a disposizione di aziende partner e professionisti un servizio ben si adatta alle esigenze di chi lavora e produce e che viene apprezzato anche sotto il profilo della varietà di cibi e cucine disponibili, a cominciare dalle scelte healthy e più salutari” ha detto Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italy.

L’offerta

Il servizio prevede anche le seguenti opportunità per le aziende:

Events: da quest’anno Deliveroo for Work torna ad organizzare eventi aziendali in presenza per i suoi clienti, curando sia la parte food&beverage sia l’intrattenimento, a conferma del sostegno che il servizio vuole dare alle aziende per la normale ripresa delle attività dopo il periodo pandemico.

Gift Cards: è uno dei servizi preferiti dai clienti di Deliveroo for Work. Dopo il boom registrato durante i periodi di maggiori restrizioni a causa della pandemia, il trend di acquisto di questo strumento continua ad essere costantemente in crescita. Come funziona: i clienti Deliveroo for Work hanno la possibilità di acquistare in stock le gift card Deliveroo, solitamente utilizzate come benefit da regalare ai dipendenti o come regalo per clienti e collaboratori. Sono valide un anno dal momento dell'acquisto.

Fruit Box Office permette invece la consegna ceste di frutta e snack negli uffici, utili in occasione di riunioni e momenti speciali.

TAG: TENDENZE,DELIVEROO,FOOD DELIVERY,MATTEO SARZANA,DELIVEROO FOR WORK

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

14/06/2024

L'appuntamento è per venerdì 14 giugno alle ore 18:30 presso il Convivium Bar di Monaci delle Terre Nere alle pendici dell'Etna. In collaborazione con Campari Academy, Salvatore Calabrese metterà...

14/06/2024

Destinazione: World of Coffee Copenaghen, Bella Center, dal 27 al 29 giugno 2024. E occhi puntati sulla delegazione italiana che gareggerà nei campionati mondiali SCA, gli ultimi che mancano da...

A cura di Anna Muzio

14/06/2024

Con l'arrivo del mese di giugno riparte Mare Mio by Gin Mare, l'iniziativa condivisa con Marevivo – Fondazione Ambientalista ETS che mira a proteggere e preservare la bellezza e la vita del Mar...

14/06/2024

Chi l’ha detto che in Italia i giovani non lavorano? Anche se i numeri lo dicono con certezza – 2,1 i milioni di Neet (i 15-34enni che non studiano né hanno un impiego) nel nostro Paese e solo...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top