cocktail

01 Settembre 2022

GIASS Milano Dry Gin fa ingresso nel Gruppo Lucano


GIASS Milano Dry Gin fa ingresso nel Gruppo Lucano

Dopo la recente acquisizione del lucano Mancino Vermouth, Lucano 1894 annuncia l’ingresso nel capitale di GIASS Milano Dry Gin, il primo London Dry Gin 100% milanese.

Un nuovo progetto imprenditoriale che ha permesso al Gruppo Lucano di arricchire il proprio portfolio con una selezione di Gin di nuova generazione, prodotti secondo rigorosa tradizione.

GIASS London Dry Gin è infatti realizzato con 18 botaniche che combinano insieme le più classiche bacche di ginepro con foglie di menta e semi di cardamomo, aggiungendo note floreali derivanti da fiori di camomilla e petali di rosa. Si aggiunge alla gamma GIASS Navy Strength, il tipico gin ad alta gradazione e GIASS Gin della Casa, dedicato alla miscelazione ei consumatori che prediligono un prodotto dritto e senza compromessi.

L’operazione sigla la partecipazione di Lucano 1894 come socio nel capitale GIASS per il 35% con l’obiettivo nei prossimi anni di espandere la quota partecipativa all’intera società, confermando ancora una volta la strategia di crescita e sviluppo del Gruppo anche in altri mercati.

L’accordo nasce dal fortunato incontro tra i fondatori di GIASS - i fratelli Andrea e Simone Romiti, Richard D’Annunzio, Francesco Braggiotti e Francesco Niutta - e i fratelli Leonardo e Francesco Vena, quarta generazione proprietaria di Lucano 1894. Da sempre impegnati nella ricerca delle migliori eccellenze italiane, GIASS rappresenta l’ultimo “ingrediente” in casa Lucano che si aggiunge all’innumerevole selezione di spirits presente nel suo portfolio, per la creazione di una mixology perfetta firmata Amaro Lucano. Grazie alla nuova collaborazione, Lucano completa la sua offerta di prodotti per la realizzazione di un perfetto Negroni, che secondo la classifica dei drink più bevuti al mondo di Drinks International, è il cocktail più ordinato al mondo. La ricetta del NEGRONI LUCANO è: 25 ml Amaro Lucano Anniversario, 30ml Mancino Vermouth Rosso Amaranto e 25 ml GIASS London Dry Gin.

«Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con GIASS, realtà che conosciamo e apprezziamo da tempo soprattutto per l’eccellenza del suo London Dry Gin» - Spiega Pasquale Vena, Presidente del Gruppo Lucano. «La nuova collaborazione permetterà al nostro Gruppo di ampliare ulteriormente la nostra proposta commerciale sia in Italia che all’estero, entrando anche nel mercato dei Quality Premium Gin che negli ultimi anni ha visto una crescita esponenziale sia in fatto di volumi che di valore».

«GIASS nella sua versione London Dry Gin è nato un po' per gioco, durante diversi esperimenti “casalinghi” utilizzando un piccolo alambicco di 3 litri. Dopo diverse prove abbiamo messo a punto quella che è la ricetta originale a base di 18 botaniche selezionate, che abbiamo subito lanciato sul mercato, aggiudicandosi nel 2017 anche la medaglia d’argento alla San Francisco World Spirits Competition» - racconta Simone Romiti, AD di GIASS.

«Dopo aver sviluppato un primo network di contatti che ci hanno permesso di farci conoscere e apprezzare nei migliori locali e club, siamo orgogliosi di poter entrare a far parte di una realtà così importante come Lucano 1894 ed estendere il nostro business, con l’obiettivo di una crescita significativa nei prossimi anni» aggiunge Francesco Niutta, Presidente di GIASS.

TAG: ACQUISIZIONI,GRUPPO LUCANO,PASQUALE VENA,GIASS,SIMONE ROMITI,FRANCESCO NIUTTA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/04/2024

Drink con il vino (e lo champagne) tra gli ingredienti base: come hanno rilevato numerose survey è questa una delle principali tendenze del 2024 della mixology internazionale sulla cui scia...

15/04/2024

Sostenibili a tavola? Un desiderio comune. Anche tra gli utenti di TheFork, l’app per la prenotazione che gestisce 20mila ristoranti in tutta Italia. Di questi, 1133 segnalano la proposta di piatti...

A cura di Anna Muzio

12/04/2024

È Leidy Yulieth Arias Aguirre la prima finalista dell’Espresso Italiano Champion, il campionato nazionale che vede sfidarsi i migliori baristi in prove di qualità e abilità.La giovane barista di...

12/04/2024

Dalle Alpi Marittime alle giacche a vento degli atleti di sport invernali italiani: è il nuovo viaggio intrapreso da Acqua San Bernardo che ha presentato ieri ad Alba la partnership triennale con...

A cura di Anna Muzio

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top