pubblici esercizi

09 Dicembre 2021

The World’s Best Bars 2021: il Connaught Bar ancora numero uno


The World’s Best Bars 2021: il Connaught Bar ancora numero uno

Per il secondo anno consecutivo è stato il Connaught Bar, sotto la guida del maestro Agostino Perrone, a vincere il titolo di The World’s Best Bar 2021, in un'edizione della manifestazione che ha visto l'Italia, con i suoi tre locali inseriti nel ranking, tutti tra i primi 30, a riscuotere un grande successo.

Dal 2010, infatti, è la prima volta che il Belpaese ha tre bar nella lista, con la new entry di Milano, Camparino in Galleria, al n. 27, che si aggiunge al cugino meneghino 1930 (n. 20, era 25° nel 2020) e al Drink Kong di Roma (n. 19, era 45° lo scorso anno). Per non parlare del fatto, che al di fuori della top 50, sono rimasti pezzi da novanta come il Cera&Bruno Vanzan di Milano (n. 85), L’Antiquario di Napoli (n. 82), il The Court di Roma (n. 64) e il Locale di Firenze (n. 51).

Complessivamente, la lista dei premiati per The World’s 50 Best Bars 2021 - la manifestazione è sponsorizzata da Perrier - comprende locali in rappresentanza di 17 Paesi, con 18 nuove entrate distribuite tra Australia, India, Messico, Russia, Argentina, Svezia, Spagna, Cina ed Emirati Arabi. Come continente, è l'Europa ad essere risultata in testa con 17 bar in classifica, mentre Singapore diventa la città con più bar in lista (con ben 6 realtà nella parte alta della classifica).

Scorrendo il ranking, dopo il Connaught Bar, al secondo posto sale, dalla posizione n.5, il Tayēr + Elementary guidato da Monica Berg e Alex Kratena. Al terzo posto il Paradiso di Barcelona (dalla posizione 19 dello scorso anno), mentre al quarto troviamo The Clumsies di Atene (3° nel 2020); quinto posto per Florería Atlántico di Buenos Aires, in salita dalla posizione numero 7 del 2020.

Tra i premi speciali assegnati durante la serata: il Nikka Highest Climber andato a Presidente di Buenos Aires, che passa dalla posizione n. 50 alla 21; il Ketel One Sustainable Bar Award a Re di Sidney (46° posizione); il Michter’s Art of Hospitality Award 2021 a Salmon Guru di Madrid (24° posizione); il Siete Misterios Best Cocktail Menu Award 2021 al Lab 22 di Cardiff; il London Essence Best New Opening Award 2021 all’Insider Bar Mosca (13° posizione); il Disaronno Highest New Entry Award 2021 all’Hanky Panky di Città del Messico (12° posizione); il Roku Industry Icon Award 2021 al Remy Savage di Londra, mentre il Campari One To Watch è toccato al Thunderbolt, Los Angeles (66° posizione). Infine l’Altos Bartenders Bartender ha visto premiare il Lynnette Marerro, del Llama Inn di New York.

"Questo premio testimonia l’ospitalità intrinseca di Ago Perrone e del suo team, e la continua ricerca dell’eccellenza, perfettamente riflessa nel modo in cui hanno modernizzato il cocktail Martini", ha detto Mark Sansom, Content Editor per The World’s 50 Best Bars. Che ha aggiunto: "Ci congratuliamo inoltre con tutte le sedi presenti nell’elenco 2021 dei The World’s 50 Best Bars. È stato un altro anno incredibilmente difficile per l’ospitalità, e la resilienza e la solidarietà del settore nell’affrontare queste sfide è sempre più impressionante”.

TAG: CAFFè DIEMME,DRINK KONG,CAMPARINO IN GALLERIA,CONNAUGHT BAR,THE WORLD’S 50 BEST BARS 2021

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

19/04/2024

Si chiama Ditirambo la prima grappa armonizzata al mondo, nata dalla rinnovata collaborazione tra Distillerie Berta e il Maestro Peppe Vessicchio, iniziata nel 2022. Presentata in esclusiva...

19/04/2024

Inizierà il prossimo 6 maggio il primo corso in Cocktail Bar & Bartender Communication organizzato da AIBES (Associazione Italiana Bartender e Sostenitori) in collaborazione con la giornalista e...

19/04/2024

Una partnership tutta toscana quella instaurata tra Sabatini Gin, Martina Bonci e Gucci Giardino 25. Risultato? La drinklist "Sharing Moments", dedicata ai momenti di condivisione che...

19/04/2024

Con una crescita del 20% e un fatturato che ha raggiunto i 10 milioni di euro, Italicus, prodotto da Italspirits, punta a un ulteriore consolidamento nel 2024. Distribuito in oltre 40 Paesi del...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top