ristorazione

12 Aprile 2024

GDR 2024 - Le interviste di Mixer. Giampietro Ferri (Osteria da Pietro): “Noi cultori della sostenibilità”

di Giulia Di Camillo


GDR 2024 - Le interviste di Mixer. Giampietro Ferri (Osteria da Pietro): “Noi cultori della sostenibilità”

L'ospitalità, con le sue eccellenze sparse per tutta la penisola, sono al centro del ciclo di interviste che il nostro sito dedica alla Giornata della Ristorazione indetta da FIPE Confcommercio per il prossimo 18 maggio. La manifestazione, di cui Mixer è media partner e a cui è possibile aderire a questo link, giunge quest’anno alla sua seconda edizione.

Si avvicina la Giornata della Ristorazione, fissata quest’anno al 18 maggio e pronta a “dare voce” ai quasi 200mila ristoranti d’Italia ma anche a tutti i pubblici esercizi in generale (più di 300mila nel nostro Paese).

Il nuovo appuntamento di Mixer è con Giampietro Ferri dell’Osteria da Pietro a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova e a poca distanza dal Lago di Garda. Per lui, sua moglie che lo accompagna nell’attività e i quattro dipendenti, il mantra è uno: “cultura dei prodotti e gusto delle tradizioni”, sotto il segno della sostenibilità e valorizzando il territorio. 

Il 18 maggio è praticamente alle porte. Quanto è importante per chi come te fa questo lavoro?

È una di quelle giornate molto importanti perché richiamano l’attenzione e portano i riflettori sul nostro mondo che per certi versi è bistrattato, pieno di stereotipi banali. È un evento che unisce i pubblici esercizi e contribuisce a fare sistema, che poi è quello di cui c’è bisogno e per questo sono assai felice di celebrarla”.

Avete già stabilito la vostra proposta? 

Lo decideremo in queste settimane, sicuramente resteremo legati alla nostra tradizione con prodotti prettamente locali. Vogliamo dare esperienzialità che per noi vuol dire raccontare il territorio in cui siamo. Noi siamo al confine tra Lombardia e Veneto e portiamo nei piatti dei clienti l’Alto Mantovano e le Colline Moreniche a stretto contatto con i produttori dei nostri posti”.

Voi quest’anno spegnete le 25 candeline…

Abbiamo aperto a fine aprile del 1999. Sono 25 anni tondi. Il desiderio era di avere un locale tutto mio. Ho studiato e girato per le varie attività italiane e non acquisendo esperienza e potendo realizzare dunque questo sogno che oggi è una solida realtà di cui vado molto fiero, l’ho aperto con la mia famiglia e lo condivido con mia moglie. Per noi è molto importante creare un ambiente accogliente che metta in funzione degli ospiti non solo il cibo stesso, ma anche l’esperienza e la lentezza di cui si necessita nel tempo libero. La vera ospitalità”.

Oggigiorno la sostenibilità è un assoluto pilastro. Voi siete dei veri e propri cultori e della sostenibilità avete anche una Carta…

Essendo non produttori di materie prime ma trasformatori cerchiamo innanzitutto di lavorare con chi lavora nel nostro territorio prediligendo il km 0. Per noi sostenibilità è anche lo sviluppo delle leve giovanili, io mi occupo di formazione interna alle scuole e cerco di trasmettere ad esempio l’importanza del lavoro vicino casa”.

Come sono i giovani a cui insegni?

Hanno giustamente bisogno di crescere lentamente e ‘digerire’ le informazioni che gli diamo. C’è ancora poco legame tra mondo scuola e lavoro, i due volani girano a due velocità diverse che spesso non si parlano. I ragazzi che vogliono fare questo lavoro hanno però entusiasmo, anche se a parere mio devono essere più bravi a immagazzinare le informazioni e le competenze. Dimenticano in fretta”.

A Roma è stato appena presentato il Rapporto Ristorazione. Uno studio che presenta diverse luci…

Sì, ma bisogna capire l’importanza di aprire e saper poi restare sul mercato. Optando per i giusti modelli di business, facendo corretti investimenti e abbassando quindi il turnover”.

TAG: GIORNATA DELLA RISTORAZIONE,GDR 2024,FIPE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/05/2024

Per il terzo anno consecutivo Warsteiner sarà la birra ufficiale del festival La Prima Estate, in calendario dal 14 al 16 e dal 21 al 23 giugno al Parco BussolaDomani di Lido di Camaiore....

22/05/2024

Là dove c’era un pub e prima un ristorante messicano e prima ancora un negozio di moto (uno di questi giorni si dovrà raccontare la storia travagliata di certi locali delle zone trendy milanesi),...

A cura di Anna Muzio

22/05/2024

Per rispondere alla crescente richiesta di ingredienti regionali nei cibi e nelle bevande, Sanbittèr crea due nuove referenze ispirate ai tipici sapori di Sicilia e Liguria, Ispirazione...

22/05/2024

Sarà interamente dedicato alla cucina sostenibile l'evento targato Rational, in calendario il 19 giugno e organizzato in collaborazione con Cooking Room Milano e Lesto Group. L'appuntamento...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top