fiere

15 Marzo 2024

MIxology Experience 2024, appuntamento domenica 17 con la prima giornata


MIxology Experience 2024, appuntamento domenica 17 con la prima giornata


Ci siamo. Tutto è pronto per la terza edizione di MIxology Experience, la fiera italiana specializzata nel settore beverage dedicato al mondo del Bar Industry, dei cocktail e della miscelazione. Quest’anno l’appuntamento per il mondo trade è a Milano, a Superstudio Maxi di Milano (via Moncucco 35, a 200 mt. dalla fermata della metropolitana M2 Famagosta), a partire dalle 11 di domenica 17 marzo fino a martedì 19 (per informazioni su orari e biglietti vedi mixologyexperience.it). Una manifestazione che raccoglie l’interesse del mercato trade, di brand, importatori e distributori, oltre che di tutti gli addetti al settore dell’ospitalità, professionisti della miscelazione e imprenditori di locali, bar e ristoranti, ma che si apre anche al pubblico di privati ed appassionati accogliendoli in un ambiente professionale.

10 PERCORSI TEMATICI E TANTE NOVITÀ

Organizzata dal gruppo Bartender.it, leader italiano nei tradeshow, la tre giorni di MIxology Experience 2024 presenterà le novità di maggiore tendenza del settore, seguendo i dieci percorsi tematici, le Experience, mutuate dai format sviluppati ormai dal 2012 per favorire il matching tra produttori, brand ambassador, master distiller, importatori, distributori e cocktail lover.

Dai distillati di agave agli aperitivi, dai gin ai whisky e rum fino alla Grappa, un panorama completo di grandi distillati e liquori senza dimenticare il format “Coffee Mixology” con il caffè e il suo incontro con gli spirits nel mondo della miscelazione con la presenza anche del gruppo “Ditta Artigianale”. Ma anche Soft Drink e No/Low alcohol, trend in evoluzione nel campo beverage, indispensabili per la preparazione di cocktail e mocktail, oltre a tante attrezzature per la miscelazione.

Ci sarà anche la nuovissima Craft Zone, un’area dedicata ai produttori artigianali e alle loro creazioni “sartoriali” messe a disposizione del mercato e quindi della mixology: distillati che si contraddistinguono per criteri di territorialità, materie prime ricercate e certificate, metodi di produzione non industriale. Come di consueto, nello Shop di MIxology Experience 2024 sarà possibile acquistare tutti i prodotti degli espositori presenti all’interno della manifestazione, ma soprattutto avere la possibilità di trovare limited edition o special size sia di grandi brand che di produzioni ad hoc.

Tra le novità 2024 ci sono gli Awards dedicati a tre categorie in esame, di tradizione prevalentemente italiana: Grappa, Vermouth e Amaro. Un vero e proprio concorso per i produttori nazionali e internazionali che ne prevede l’assaggio secondo un severissimo blind tasting: una “degustazione alla cieca” da parte di giudici professionisti, accuratamente selezionati tra Italia ed estero. Di più: per la prima volta una fiera dedicata al mondo beverage esplorerà nuove tendenze anche incrociando altri mondi come quello dell’alta pasticceria. Sarà presente, infatti, una delegazione APEI, l’associazione degli Ambasciatori Pasticceri dell’Eccellenza Italiana presieduta da Iginio Massari. Sette maestri italiani pluridecorati e provenienti da ogni zona d’Italia presenteranno creazioni di pasticceria, cioccolateria e gelateria a tema “mixology”, con demo, talk e tasting.

CONVEGNI ED EVENTI

Anche Mixer ha scelto di essere presente a Mixology Experience. Domenica 17 marzo alle ore 13 vi aspettiamo sul main stage per scoprire insieme “Le Parole dell’inclusione”, talk show che vedrà la partecipazione straordinaria di Valentina Picca Bianchipresidente del Gruppo donne imprenditrici della Fipe – Federazione italiana Pubblici esercizi e presidente del Comitato Impresa Donna del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, Bruno Vanzan, founder di BV Holding, Angelo Donnaloia, presidente AIBES, e Rossella De Stefano nella doppia veste di Direttrice responsabile di Mixer e ideatrice insieme a Danilo Bellucci del progetto WISH, Women’s Industry & Sustainable Hospitality.

Di particolare impotanza sarà la tappa italiana di Bartender’s edit, la guida di origine londinese che decreta i migliori cocktail bar delle città attraverso il voto dei colleghi bartender professionisti. Dopo Londra e Singapore, Milano sarà la nuova città selezionata dal gruppo che presenterà a MIxology Experience i locali top del capoluogo meneghino. Spirito Autoctono annuncerà invece le Ampolle d’Oro 2024, progetto dedicato agli spirits italiani che raccontano il territorio. Non perdetevi infine la possibilità di avere “15 minuti” gratuiti di consulenze con i massimi esperti dell’ho.re.ca. italiana ed internazionale grazie agli Speed Date professionali a cura di Bargiornale.

LA MIXOLOGY WEEK

Anche quest'anno MIxology Experience sarà anticipata e accompagnata dalla MIxology Week. L'appuntamento, che coinvolgerà le migliori realtà tra cocktail bar, ristoranti, rooftop e bar d'hotel, inizierà già giovedì 14 marzo per concludersi nella serata di martedì 19 marzo.

Una vera e propria guida formato Pocket sarà realizzata da Mi-Tomorrow per accompagnare i milanesi alla scoperta dei luoghi che faranno vibrare la città a colpi di shaker e sorrisi. Aderiscono: 1930, 21 House of Stories Navigli, Agua Sancta, BackDoor, Banco, Bob, Broadwine, Cà-ri-co, Casa Tobago, Ceresio 7, Chinese Box, Cinc, Drinc Cocktail & Conversation, Drinc Different, Iter, Kanpai, Lacerba, Mag Cafè, Mag La Pusterla, Milord, Mirador, Moebius, Morgante Cocktail & Soul, Nik's & Co, The Botanical Club Pastrengo, The Botanical Club Tortona, The Spirit, Tripstillery, Ugo, Ultra.

Gli indirizzi, sono in continuo aggiornamento, e consultabili sul sito ufficiale mixologyexperience.it.

TAG: MIXOLOGY EXPERIENCE,MIXER

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

14/06/2024

L'appuntamento è per venerdì 14 giugno alle ore 18:30 presso il Convivium Bar di Monaci delle Terre Nere alle pendici dell'Etna. In collaborazione con Campari Academy, Salvatore Calabrese metterà...

14/06/2024

Destinazione: World of Coffee Copenaghen, Bella Center, dal 27 al 29 giugno 2024. E occhi puntati sulla delegazione italiana che gareggerà nei campionati mondiali SCA, gli ultimi che mancano da...

A cura di Anna Muzio

14/06/2024

Con l'arrivo del mese di giugno riparte Mare Mio by Gin Mare, l'iniziativa condivisa con Marevivo – Fondazione Ambientalista ETS che mira a proteggere e preservare la bellezza e la vita del Mar...

14/06/2024

Chi l’ha detto che in Italia i giovani non lavorano? Anche se i numeri lo dicono con certezza – 2,1 i milioni di Neet (i 15-34enni che non studiano né hanno un impiego) nel nostro Paese e solo...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top