Compagnia dei Caraibi ai vertici delle classifiche per gli Annual Brands Reports

Drinks International, magazine britannico di riferimento per l’industria del beverage e della mixology, ha recentemente pubblicato i suoi attesissimi Annual Reports 2020, le classifiche dei distillati più apprezzati da bartender e addetti ai lavori di tutto il mondo. I Report 2020, calcolati sui risultati dell’anno precedente, sono costituiti dalle top-ten dei Bestselling Brands, basate sulle vendite e sul grado generale di apprezzamento dei barman e dai Top Trending Brands,che fotografano invece popolarità e capacità dei brand di far parlare di se.

Per i brand importati dall’azienda piemontese, la grande conferma arriva da Plantation, che per il terzo anno consecutivo ottiene il primo posto nella classifica Bartender’s Choice, importantissima categoria nella quale appaiono indistintamente tutte le tipologie di spirits e che rappresenta di fatto le preferenze assolute dei bartender di tutto il mondo. Il Rum nato da una geniale intuizione di Alexandre Gabriel, viene nominato spirit preferito in assoluto dai bartender internazionali interpellati, confermando la sua versatilità in mixologia.

Altissima qualità e versatilità della line-up sono i punti di forza dei distillati Maison-Ferrand, di cui Plantation fa parte,che gli consentono di conquistare anche le categorie Bestselling e Top Trending Rum, occupandone rispettivamente terzo e primo posto. Una categoria, quella dei Rum,ancora in ascesa e che negli ultimi anni è stata seconda solo al gin tra gli spirit più richiesti nei bar di tutto il mondo. Qui, anche Rum Diplomático,da anni brand di riferimento per estimatori e addetti ai lavori, consolida la sua presenza al sesto e secondo posto nelle categorie Bestselling e Top Trending Rum, ma posiziona anche le sue tre referenze della linea Tradition, l’iconico Reserva Exclusiva, Mantuano e Planas,tra le predilette dai baristi di tutto il mondo per la realizzazione di cocktails e twista base rum più richiesti al bar, Old Fashioned, Negroni e Daiquiri.

Anno particolarmente felice per Maison-Ferrand che posiziona il suo Gin Citadelle al settimo posto tra i Bestselling Gin Brande per il secondo anno consecutivo conferma ai vertici anche Pierre Ferrand,cognac prodotto con metodi antichi e artigianali dalle migliori uve della Grande Champagne,che si classifica quinto nella come Bestselling cognac, mentre terzo come Top Selling.

Tra le vodke si conferma brand tra i più apprezzati al mondo Tito’s, distillato prodotto nella prima distilleria legale del Texas. Il suo palato setoso e morbido conferitogli dalla distillazione del grano l’hanno resa un prodotto unico da subito amato dagli appassionati e poi ricercato dai migliori bartender del mondo. Una crescita che si legge perfettamente nelle classifiche di Drink International, dove il distillato texano si conferma per il secondo anno consecutivo in terza posizione come Top Trending vodka, per irrompere ora in modo deciso anche nei Bestselling in quinta posizione.

Tra le agavi, Ilegal Mezcal, fantastico distillato di sole Espadin, si mantiene in quarta posizione come Bestselling Mezcal, mentre tequila Ocho uno dei pochi tequila distillati con antichi metodi in grado di conservarne il tipico sapore di agave, si posiziona quinto tra i Bestselling e terzo come Top Trending brand. Infine, la grande attenzione alla qualità di questa azienda, si evidenzia anche nelle classifiche delle toniche e dei bitters pensati per la mixologia,dove 1724 ed East Imperial cominciano a essere stabilmente presenti nelle classifiche, così come Fee Bothers,che si conferma al quarto posto in entrambe le categorie.