Ciegierre: allo studio di Bc Partners la cessione o la quotazione

Possibile vendita nella seconda metà dell’anno oppure la valutazione di una quotazione a Piazza Affari, se i mercati lo permetteranno. Queste le ipotesi al vaglio del private equity internazionale Bc Partners per il futuro azionario di Cigierre, il gruppo che controlla, gestisce direttamente e sviluppa in franchising i ristoranti tematici multietnici a marchio Old Wild West, Cantina Mariachi, Arabian Kebab, Wiener Haus, Shi’s e Kukkuma Cafè.

A darne notizia è il Sole 24 ore, secondo cui, stando a rumors mercato, alcune banche avrebbero presentato ipotesi di valorizzazione del gruppo della ristorazione, a meno di tre anni dall’acquisizione da parte di Bc Partners.

A influire sulle decisioni future potrebbe essere sicuramente la crescita importante dell’azienda, che ha raddoppiato il proprio margine operativo lordo in poco tempo con un incremento del giro d’affari e una crescita sia organica sia tramite acquisizioni.

Nel 2016 Cigierre (Compagnia Generale Ristorazione), ha superato i 330 milioni di euro di fatturato (con un rialzo del 16% rispetto al 2015).