birra

02 Maggio 2024

Biova Project e Cellini: nasce la birra artigianale ottenuta dal recupero delle miscele di caffè


Biova Project e Cellini: nasce la birra artigianale ottenuta dal recupero delle miscele di caffè


Convertire il caffè di 10mila capsule ammaccate durante il processo produttivo in 2500 litri di birra artigianale: è quanto hanno fatto Biova Project e Cellini avviando una sinergia nata e sviluppata nel segno di sostenibilità e innovazione.

Oltre a porre l'accento sulla riduzione degli sprechi, l'iniziativa apre nuove strade nel campo della produzione sostenibile, analogamente a quanto avvenuto col burro di caffè ricavato dalla silverskin, dimostrando che l'innovazione possa andare di pari passo col rispetto per l'ambiente.

"Siamo andati oltre i classici confini dell’inizio e fine vita dei prodotti che facciamo, ed è emozionante capire come il concetto di “scarto” possa essere limitato o addirittura annullato, perché ciò che per qualcuno è scarto, per altri può essere una risorsa", ha commentato Franco Dipietro, founder e ceo di Biova Project, nel descrivere questa birra al caffè disponibile per il consumo in tutti i migliori bar Cellini.

“Da sempre la nostra mission è esplorare oltre l'ordinario e questa ricerca ci ha permesso di trasformare una criticità in un progetto unico. La collaborazione con Biova Project ha dato vita a una birra eccezionale, che celebra il nostro impegno nel dare nuova vita al caffè, sostenendo un'economia circolare virtuosa in modo creativo”, ha aggiunto Gianluca Fausti, cmo di Cellini. 

La Biova Project trae ispirazione dalla Schwarzbier, una lager scura tedesca, ed è caratterizzata da un colore intenso e per le pronunciate note di caffè 100% arabica. Con una gradazione alcolica del 4,7%, offre un'esperienza gustativa in cui la morbidezza e le sfumature tostate del caffè si fondono con la freschezza della birra.

A coronare il progetto è l'identità visiva del prodotto firmata da Arc's che ha creato un design in cui convivono il system grafico di Biova Project e gli elementi distintivi non convenzionali tipici della comunicazione Cellini. 

TAG: ECONOMIA CIRCOLARE,BIOVA,CELLINI CAFFè,GIANLUCA FAUSTI,FRANCO DIPIETRO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/05/2024

Mise en place, presentare l’olio nelle sale in chiave moderna e funzionale, in un’ottica di design. È questo il tema della settima edizione del forum Olio...

24/05/2024

Volete sapere quanto dovrebbe costare un espresso in un bar italiano secondo l'Intelligenza Artificiale? 3,45€ a tazzina, utilizzando un caffè di bassa qualità, e 3,70€ se si usa...

24/05/2024

Tornerà sabato 1 giugno, dalle ore 10 alle 18, il Palermo Coffee Festival, manifestazione organizzata da Morettino, in collaborazione con CoopCulture e Orto Botanico di Palermo, dedicata agli...

24/05/2024

È Andrea Pieraccini il nuovo International Tour Ambassador della Sabatini Cocktail Competition. Il bartender del bistrot La Zanzara di Roma è stato uno dei ...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top