spirits

15 Novembre 2023

Walter Bolzonella: i miei cocktail con Amaro 1530… a prova di Sting

di Matteo Cioffi


Walter Bolzonella: i miei cocktail con Amaro 1530… a prova di Sting

I dont’ drink coffee, i take tea my dear… ma da oggi possiamo aggiungere anche un amaro. Ancora meglio se proposto in miscelazione. Ci permettiamo di modificare con tocco italico uno degli incipit musicali più noti di Sting (inizio del celebre brano Englishman in New York), dato che l’ex frontman dei The Police è diventato produttore di bitter, oltre a esserlo già di vino avendo acquisito nel 1997 la Tenuta Il Palagio, situata sulle colline della Valle dell’Arno.

Walter Bolzonella in una foto di Vincenzo MiglioreWalter Bolzonella in una foto di Vincenzo Migliore

Il cantante britannico ha scelto infatti di investire nell’Amaro 1530, aperitivo ideato un paio di anni fa quando, insieme e sua moglie Trudie e accompagnati al tavolo da alcuni amici, si era considerata l’idea di lanciare sul mercato un prodotto innovativo capace di rispecchiarsi nel gusto tipico della dolce vita italiana, di cui la coppia è da tempo affascinata.

Detto fatto, il progetto è passato dalle chiacchere ai fatti. Il prodotto ha quindi assunto forma e sostanza grazie al supporto tecnico di Riccardo Cotarella, enologo di fama internazionale, mentre il nome è sorto facendo estrarre a un amico di Sting una carta da un mazzo di ‘Tarocchi’. Il caso ha voluto che uscisse dalla presa l’Amante, a cui si è poi scelto di aggiungere 1530 come tributo alla data di nascita della Tenuta Il Palagio. 

Finalizzata la ricetta, dove spiccano sensazioni agrumate e fruttate, con un finale morbido, è iniziata la promozione del bitter. Per un uso miscelato, Sting&co hanno deciso di affidarsi a Walter Bolzonella, storico mixologist veneziano, ex Head Barman del Cipriani e autore del libro ‘Cocktail in Venice, racconti di un barman’ nel quale si è avvalso di una preziosa prefazione firmata da George Clooney. Da una star all’altra quindi. 

Sting e la moglie Trudie StylerSting e la moglie Trudie Styler

Mixerplanet ha contattato Bolzonella per farsi raccontare la sua lista di cocktail realizzati per Amaro 1530. Una gamma di drink che hanno animato alcune serate di presentazione del prodotto, che proseguiranno in giro per l’Italia a partire dal prossimo anno. "Sting è rimasto piacevolmente sorpreso dalla mia rivisitazione di alcuni grandi classici che ho ideato con questo nuovo amaro che rappresenta davvero una nuova frontiera del gusto per la categoria dei bitter, caratterizzandosi da un sapore né troppo dolce né troppo amaro e dove le punte agrumate, soprattutto di arancia candita, dirigono le operazioni", ha spiegato il noto barman.

Che h aggiunto: "Amaro 530 è versatile, ma necessita sempre di essere bilanciato attentamente. La mia rivisitazione dello spritz, per esempio, l’ho creata utilizzando del vino passito Recioto Valpolicella in infusione con erbe e spezie d’Oriente, miscelandolo con questo amaro per poi aggiungere uno splash di orange bitter. Così facendo, ho aumentato il grado aromatico del drink, riducendone l’acidità e trasmettendo più freschezza al palato. Personalmente ho optato per dei twist di drink storici, ma questo bitter apre parecchie strade alla creatività dei bartender".

Lanciato lo scorso settembre in anteprima negli Stati Uniti, Amaro 1530 ha quindi fatto il suo debutto in Italia. La distribuzione è stata affidata a Pallini e avverrà presso alcuni selezionati cocktail bar della penisola.

TAG: STING,AMARO 1530,WALTER BOLZONELLA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

14/06/2024

L'appuntamento è per venerdì 14 giugno alle ore 18:30 presso il Convivium Bar di Monaci delle Terre Nere alle pendici dell'Etna. In collaborazione con Campari Academy, Salvatore Calabrese metterà...

14/06/2024

Destinazione: World of Coffee Copenaghen, Bella Center, dal 27 al 29 giugno 2024. E occhi puntati sulla delegazione italiana che gareggerà nei campionati mondiali SCA, gli ultimi che mancano da...

A cura di Anna Muzio

14/06/2024

Con l'arrivo del mese di giugno riparte Mare Mio by Gin Mare, l'iniziativa condivisa con Marevivo – Fondazione Ambientalista ETS che mira a proteggere e preservare la bellezza e la vita del Mar...

14/06/2024

Chi l’ha detto che in Italia i giovani non lavorano? Anche se i numeri lo dicono con certezza – 2,1 i milioni di Neet (i 15-34enni che non studiano né hanno un impiego) nel nostro Paese e solo...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top