food

24 Ottobre 2021

Arte bianca, a Host2021 Scrocchiarella porta “Le Preferite”


Arte bianca, a Host2021 Scrocchiarella porta “Le Preferite”

Versatilità e pluralità di impiego sono soltanto due delle caratteristiche più apprezzate di tutta la linea Scrocchiarella frozen, creata appositamente da AB Italmill, divisione di AB Mauri Italy, per l’operatore Horeca che in base alla tipologia di locale può scegliere il formato più adatto alla sua attività.

Preparate con ingredienti all’insegna della tradizione artigianale italiana come il lievito naturale madre e con materie prime selezionate, le basi Scrocchiarella possono essere utilizzate con la massima garanzia di sicurezza e qualità certificata, nel rispetto di tutti i passaggi tecnici, come base di partenza da abbinare all’ampia varietà di sfarinati a disposizione per ogni formato: classica, integrale, rustica, riso venere®, grano duro.

“Le Preferite”, inoltre, sono pensate per essere compatibili con un'ampia varietà di formati: a quelli grandi (55 x 30, 55 x 25 e 40 x 30) più adatti alla condivisione o alla vendita a tranci, ai formati più individuali della tonda 25 o 31.

È con questi formati che 4 professionisti del mondo della pizzeria moderna interpretano ad Host 4 ricette della cultura gastronomica del territorio italiano: Base tonda 31 Riso Venere, per Fabrizio Iacovella che prepara la “De Gustibus” e porta in maniera rivisitata i gusti del territorio del Lazio con: pecorino romano, guanciale igp di Amatrice e carciofi.
Base 55 x 25 Classica per la ricetta “Dante”, di Clara Micheli che ricrea la ribollita con: lardo di Colonnata Igp di Ado', fagioli di Bigliolo cavolo nero e cipolla di Treschietto tipici della Toscana; Base tonda 31 Rustica, per la ricetta di Pietro Tallarini, dove la polenta con farina di Mais Spinato di Gandino®, viene trasformata in chips, posizionate in un’architettura perfetta su spuma di stracchino Monte Bronzone Capoferri, affiancate da salame bergamasco nella sua ricetta “Delle Orobie”; Base 30 x 40 Grano Duro, per Salvatore La Porta che interpreta “Norma”, una ricetta dei sapori tipici della tradizione siciliana con melanzana, pomodori secchi, ricotta salata di Enna e liquirizia.

TAG: SCROCCHIARELLA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/05/2024

Per il terzo anno consecutivo Warsteiner sarà la birra ufficiale del festival La Prima Estate, in calendario dal 14 al 16 e dal 21 al 23 giugno al Parco BussolaDomani di Lido di Camaiore....

22/05/2024

Là dove c’era un pub e prima un ristorante messicano e prima ancora un negozio di moto (uno di questi giorni si dovrà raccontare la storia travagliata di certi locali delle zone trendy milanesi),...

A cura di Anna Muzio

22/05/2024

Per rispondere alla crescente richiesta di ingredienti regionali nei cibi e nelle bevande, Sanbittèr crea due nuove referenze ispirate ai tipici sapori di Sicilia e Liguria, Ispirazione...

22/05/2024

Sarà interamente dedicato alla cucina sostenibile l'evento targato Rational, in calendario il 19 giugno e organizzato in collaborazione con Cooking Room Milano e Lesto Group. L'appuntamento...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top