Educare i giovani alla grappa? Si può, grazie a Twitter

Educare i giovani alla grappa? Si può, grazie a Twitter

Educare le nuove generazioni alla grappa non è impossibile e la via potrebbe passare dai social, da Twitter, per l’esattezza. A dirlo è Paolo Errico, Amministratore Delegato di SocialMeter. Una recente indagine svolta dal gruppo, appunto, rivela come la grappa goda di una certa rilevanza sul social dei cinguettii. Le rilevazioni, effettuate dal 28 luglio al 28 ottobre 2015, hanno registrato, infatti, 6.435 tweet e 2.208 immagini condivise a opera di 3.581 utenti. L’hashtag #grappa è stato il più usato con circa il 74% del totale (gli altri monitorati erano #liquore, #liquori, #distillato, #distillati, #superalcolici) e ha raggiunto un picco di impiego nella serata del 27 agosto. Peccato, chiosa Errico, che siano ancora poche le aziende su Twitter, eppure potrebbe essere la strategia più appropriata per conquistare i mercati esteri, quelli a stelle e strisce, specialmente, che su questo social vanno alla grande.

Grappa: barricata, corposa, morbida. Vince quella premium

Articoli correlati

La corsa ai regali è entrata ufficialmente nel clou e sempre più spesso sotto l’albero degli italiani – e non solo – fanno la...

10 giorni per svelare a 7 bartender USA la meraviglia dell’alchimia italiana: è stato questo il senso del Gra’it Tour, organizzato dalle Distillerie Bonollo...

Chi si reca in Trentino per il prossimo ponte dell'Immacolata, non può non fare tappa a Santa Massenza di Vallelaghi, piccolo borgo a ovest...

La grappa, un lungo piacere che si ripete a ogni assaggio. Per chi ama i distillati Monteverro propone due scelte: la Grappa Bianca con...

Per chi cerca un’idea regalo unica nel suo genere, ecco le proposte per il Natale 2017 dell’azienda altoatesina Roner.La prestigiosa grappa Ambra La Morbida,...

Dal quello storico 1947, anno di fondazione di Distillerie Berta, sono trascorsi 70 anni. Una lunga e avvincente storia produttiva, e ancor prima familiare,...

“La vita è troppo breve per bere vini mediocri”, affermava Johann Wolfgang Goethe. Quale regalo migliore, quindi, se non un’etichetta d’eccellenza? Proprio come quelle...

Una grande serata a Milano con i 7 guru della mixology che hanno vinto negli Usa la Gra’it Challenge, la prima competizione di bartender al...