Nuova bottiglia e ricetta premium per la linea Mixers Britvic

Nuova bottiglia e ricetta premium per la linea Mixers Britvic

Novità sia nel formato, che passa da 160ml a 200 ml, che nella formulazione della ricetta dell’acqua tonica dell’iconica linea destinata alla miscelazione della casa reale inglese. Sempre più Premium nella forma e nella sostanza, con un’immagine che evoca un prodotto di livello e che di fatto ha riscontrato risultati entusiasmanti nei blind test che l’hanno vista comparata con i principali concorrenti.

Dalla patria del Gin & Tonic, la linea Britvic, composta dalla Classica Indian Tonic Water, dalla Soda Water e da Ginger Ale e Ginger Beer, risponde in modo autentico alla continua evoluzione dei gusti dei consumatori che esigono esperienze di consumo di drink superiori.

L’INDIAN TONIC WATER, il cui sapore è caratterizzato dall’aroma del chinino, è l’ingrediente principale del Gin &Tonic ed ha una storia affascinante, in quanto è nata come bevanda dell’esercito britannico in India, che nell’800 aveva il bisogno di somministrare il chinino per prevenire e curare la malaria. L’acqua tonica con dentro il chinino veniva poi tagliata con il Gin per renderne più gradevole il sapore amarognolo.

La SODA WATER è la bevanda gassata composta da acqua, bicarbonato di sodio ed anidride carbonica, spesso confusa con l’acqua di Seltz (che invece viene gassata sul momento) e accomunate praticamente dallo stesso utilizzo. È massivamente impiegata nella miscelazione; ricordiamo che uno dei suoi principali usi è sempre stato nel Whisky & Soda, oltre ai Cocktail più in voga in cui viene impiegata come ingrediente principale, fra cui il Mojito, l’Americano, il John Collins, lo Spritze il Gin Fizz.

Il GINGER ALE è la bevanda a base di estratto di radice dello zenzero (ginger in inglese) ed è principalmente adoperato in cocktail come l’Horse’sNeck, nell’analcolico Shirley Templee miscelato con Southern Comfort. È anche molto diffuso come soft drink cioè bevuto non come cocktail, ma da solo.

Il GINGER BEER, letteralmente birra allo zenzero, è il drink che nonostante il nome è analcolico, a base di radice di zenzero e si distingue dalla sorella Ginger Ale per un tono più deciso e pungente. È l’ingrediente essenziale del famosissimo Moscow Mule, insieme a Vodka e Lime.

ww.natys.it

Articoli correlati

video

Daniele Losquadro a Host 2017 nell'area Mixer Educational si è cimentato nella preparazione di cocktail a base di Senxup, la linea di premium mixers...
video

Michele Cassissa, di professione alchimista, durante l'ultima edizione di Host 2017, all'interno dello spazio dedicato alla formazione Mixer Educational, ha voluto spiegare il concetto...

Che cosa hanno in comune un cocktail a base di uno dei migliori rum al mondo, una ricetta con il tradizionale bastoncino di zucchero...

Five Senses premium collection, è una proposta di spirits internazionali, accuratamente selezionati da Mavi Drink.Tra questi troviamo i distillati 100% Agave Zignum Mezcal e...

Lo scoppiettio dei camini, le tavole imbandite, gli abeti addobbati…Natale è ormai alle porte.In compagnia dei propri cari, dei propri amici o dei colleghi,...

L’odore della legna bruciata proveniente dal camino acceso, l’aroma delle spezie e della vaniglia dei dolci appena sfornati e il rumore delle risate della...

È al via uno dei periodi dell’anno a più alta concentrazione di feste, sia che ci si partecipi solamente sia che le si organizzi....

Il barman sardo Fabrizio Oggiano, 34 anni, è la nuova voce maltese di Mixing in the World. Dopo essersi formato professionalmente a Barcellona e...