Veni, vidi, vici: la “campagna d’Europa” di Sierra Nevada

Un’altra grande classica del portfolio Interbrau torna dalla Germania con una medaglia d’oro firmata European Beer Star: si tratta di Sierra Nevada Torpedo, rivoluzionaria India Pale Ale che porta il nome del particolare sistema di luppolatura a freddo inventato dal birrificio californiano.

sierra-nevadaNel tradizionale metodo di dry hopping i sacchi di luppolo vengono inseriti nei serbatoi di fermentazione e pian piano regalano i propri aromi alla birra; il sistema “Torpedo” prevede invece che la birra venga fatta passare all’interno di un cilindro metallico colmo di luppolo in cono: in questo modo si può controllare quanto e come la birra entra a contatto con il luppolo e gestirne in maniera più uniforme l’estrazione degli aromi.

Per rendersi conto dei risultati basta stappare una Sierra Nevada Torpedo e versarla nella pinta: dalla bianca schiuma si sprigioneranno immediatamente intense note di agrumi, resina e frutti tropicali, mentre in bocca il 7,2% di volume alcolico viene ben nascosto da un corpo scorrevole ed un amaro secco, nel finale.

Una birra innovativa, che ha cambiato le regole del gioco del proprio stile, proprio come ha fatto oltre trent’anni fa Sierra Nevada Pale Ale, pioniera della craft beer revolution e oggi diventata un grande classico; meriti riconosciuti anche dalla giuria internazionale dell’European Beer Star, che le ha conferito la medaglia d’argento.