Un’ultima volta: milioni di visitatori a Monaco per l’Oktoberfest

Quando suona la sveglia Micheal Lorenz normalmente indossa la sua giacca da chef con i bottoni blu. Ma non oggi. Perché oggi è un giorno speciale per l’Application Advisor di Rational: l’ultimo giorno dell’Oktoberfest. Quindi la giacca da chef rimane nell’armadio e indossa il suo gilet nero con i ricami verdi tipici della tradizione.

L’ultimo giorno di Oktoberfest è sempre un’esperienza unica. Un pizzico di tristezza attraversa il festival, in particolare quando viene suonata l’ultima canzone dell’evento. È domenica e Micheal Lorenz sta facendo una passeggiata tra i tendoni di quello che è il festival più grande del mondo. Ma pensa sempre alle cucine del festival e ai suoi proprietari, che supporta durante l’evento ma anche durante tutto l’anno nei suoi ristoranti. Come quando, questa primavera, hanno discusso il menu per l’Oktoberfest e le unità necessarie per servire i numerosi ospiti. Durante l’intero festival sono 105 i forni Rational e 10 i VarioCookingCenter in azione 24h su 24h durante tutti i 15 giorni dell’evento.

Michael Lorenz si ferma di fronte a Bräurosl, un tendone del festival con un aspetto molto rustico all’esterno, costruito con tavole di legno. Ovviamente conosce lo chef. Pascal Heide-Nigg ha speso diversi anni per assicurarsi che i 12mila pasti giornalieri che lasciano la sua cucina siano di altissima qualità. Il sig. Heide-Nigg prepara il Sauerbraten, uno stufato tedesco marinato nella birra, i canederli e Kaiserschmarrn, un dolce simile ai pancake, nel VarioCookingCenter, e l’arrosto di maiale e l’anatra nel SelfCookingCenter. Per poter gestire le grandi quantità richieste usa il processo “cottura notturna” per entrambe le unità.

Sei milioni e 300mila ospiti visitano l’Oktoberfest e quest’anno Micheal Lorenz è stato uno di questi, come ogni anno. Una visita al Wiesn, come la gente del posto chiama il festival, è semplicemente un must.

Ora deve aspettare pazientemente un anno fino a quando le cucine del più grande festival del mondo si riapriranno il 21/09/2019. Fatta eccezione per i preparativi, che indubbiamente ricominceranno molto presto con gli organizzatori del festival.