Tutorial: The Physic Garden, il Gin Gimlet del barman Stefano Agostino

Si chiama The Physic Garden ed è il twist del Gin Gimlet ideato dal barman Stefano Agostino. Calabrese d’origine, ma milanese d’adozione, dopo un periodo Londra è ritornato da un mese a Milano dove è head bartender del Doping Club di Milano, il cocktail bar all’interno del The Yard Hotel. E molti scommettono già che diventerà uno dei più influenti e validi bartender nostrani.

Il The Physic Garden del barman Stefano Agostino
Ma torniamo al The Physic Garden. Gli ingredienti?
Hendrick’s Gin, cordiale di rabarbaro home made, olii essenziali di pompelmo rosa e un’oliva come decorazione. La tecnica, come il Gimlet, stir and strain.
 

 

Una curiosità sul Gimlet:
Sapete perché questo cocktail si chiama così? Il nome è il cognome del suoi deatore, Sir Thomas Gimlette, chirurgo della marina militare dal 1879 al 1913.