pubblici esercizi

18 Ottobre 2022

Influencer del vino, la top 10 stilata da Flu Plus


Influencer del vino, la top 10 stilata da Flu Plus

Secondo un’analisi di WineNews basata su dati Istat di maggio 2022, l’inizio dell’anno per l’export di vino italiano è stato davvero positivo. Un giro d’affari di oltre 3 miliardi di euro (+14.2% rispetto al 2021), che conferma il buono stato di salute di questo mercato nel nostro Paese.

Non sorprende quindi che in crescita ci sia anche il trend degli influencer legati al mondo del vino, sempre più strategici per brand ed etichette alla ricerca di nuovi canali per spiccare in un comparto davvero competitivo. Una nuova ricerca basata sui dati di Flu Plus, suite integrata di influencer marketing, e condotta su donne sommelier italiane, dimostra come la principale audience in questo campo sia composta per il 64,6%, da uomini tra i 25 e i 34 anni.

L’analisi, che prende in considerazione il canale Instagram, restituisce così la classifica delle “TOP 10 influencer nel mondo del vino” per engagement rate:

1. Claudia Maremonti 12,72%,

2. Alda Fantin 6,20%

3. Arianna Vianelli 5,12%

4. Carlotta Salvini 3,95%

5. Sara Piovano 3,66%

6. Cristina Mercuri 1,65%

7. Sharon Sburlino 1,59%

8. Chiara Giannotti 1,33%

9. Giulia Sattin 0,67%

10. Anais Cancino 0,25%

“Il settore del vino ha una sempre crescente presenza femminile e, di pari passo, crescono le sommelier e le wine influencer” - afferma Chiara Dal Ben, Marketing & Innovation Director di FLU - Part of Uniting Group. Sono tante oggi le donne che si destreggiano tra reel e stories raccontando su Instagram i vitigni, le cantine e le storie dei produttori, sia di grandi etichette che di piccole realtà nascoste. Ognuna di loro ha un proprio tone of voice, una differente esperienza e formazione pregressa ma, grazie a competenza e passione, si sta ritagliando autorevolezza nel panorama vinicolo tanto da diventare un mezzo di comunicazione per amplificare e raccontare il settore enologico italiano”-

Sara Piovano ha descritto a Flu come riesce a raccontare il mondo del vino attraverso i social: “I social hanno il vantaggio di trasmettere e far vedere in diretta tutto ciò che di bello può offrire il mondo del vino ed è per questo che, secondo me, la chiave di tutto sta nella genuinità del contenuto indipendentemente dalla sua natura. Dietro al mondo del vino si nascondono innumerevoli storie di tradizione, innovazione, povertà, ricchezza, territori, ma sicuramente gli aspetti che più mi piace trasmettere sono le emozioni, la possibilità di scambio e di conoscenza che questa realtà può offrire. Vivendo appieno tutti gli aspetti di questo fantastico mondo mi viene molto naturale cercare di trasmettere il mio entusiasmo attraverso i social, per coinvolgere e far appassionare sempre più persone”.

TAG: TENDENZE,CAFFè DIEMME,STATISTICHE,INFLUENCER,STUDI,FLU PLUS,CHIARA DAL BEN

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

Obiettivo whisk(e)y, o whisky. Comunque lo vogliate chiamare sarà lui il protagonista del Bar Convent Berlin 2024, la manifestazione in programma nella capitale tedesca dal 14 al 16 ottobre...

11/07/2024

I consumi di vino negli Stati Uniti stentano a ripartire: il saldo tendenziale dei primi cinque mesi del 2024 basato sugli ordini dei magazzini da parte di Horeca e grande distribuzione segna un -8%...

11/07/2024

Il Pulp & Purple di Omar Vesentini, proprietario dell’Hemingway Cocktail Bar di Como, è il miglior signature cocktail della quinta edizione della Como Lake Cocktail Week. Il bartender ha...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top