birra

29 Ottobre 2021

Costante crescita dei ricavi e dei volumi di AB InBev

di DALLE AZIENDE


Costante crescita dei ricavi e dei volumi di AB InBev

Il Consiglio di Amministrazione di AB InBev ha approvato i risultati del terzo trimestre del 2021: la Società continua a crescere, migliorando sia i livelli del 2020 sia quelli pre-pandemici, grazie agli incessanti sforzi profusi, agli investimenti nei brand e ad un’accelerata trasformazione digitale. I volumi sono aumentati del 3,4%, mentre i ricavi del 7,9%. Anche l'EBITDA normalizzato ha segnato un aumento del 3%.

In Europa
Nel terzo trimestre, AB InBev in Europa continua a crescere a una cifra in volume e fatturato, grazie alla tanto auspicata ripresa del settore Horeca e alla decisa strategia di premiumizzazione. Prosegue infatti in tutto il continente l’avanzamento della “premiumization agenda”, con il portafoglio premium e superpremium che ora costituisce oltre il 50% dei ricavi. Si è registrata inoltre una forte performance nel settore off-premise, con una crescita a volume a doppia cifra sopra i livelli pre-pandemia, guadagnando quote di mercato in tutti i mercati chiave. In questo trimestre, inoltre, l’appuntamento annuale del Be(er) Responsible Day si è evoluto nella prima Global Smart Drinking Week, per sottolineare l’impegno di AB InBev nella riduzione del consumo nocivo di alcol attraverso 40 iniziative dedicate in tutta Europa.

In Italia
Anche nel mercato italiano AB InBev ha registrato buoni livelli di crescita. Con una crescita a valore dell’8,9%, AB InBev continua ad essere il produttore di birra con la crescita più veloce rispetto a quella del mercato. Dopo un’ottima prima metà dell’anno, dunque, anche il terzo trimestre si chiude con risultati positivi grazie ad una strategia molto coerente basata sui brand premium e superpremium. Ciò si traduce in una crescita di quota di mercato di 0,4 punti percentuali a volume e di 0,5 punti percentuali a valore nei primi nove mesi del 2021, grazie soprattutto alla crescita a doppia cifra dei superpremium brand Leffe, Corona e Tennent’s Super.

Leffe in particolare, con una strategia incentrata sull’esaltazione dei pasti, continua a registrare la più grande crescita percentuale a valore nel 2021 tra i top 20 brand nel mercato. Il marchio di origine belga, in vista del Natale, ha poi recentemente presentato l’ultima novità della campagna “Raddoppia il gusto”, promossa con lo chef Alessandro Borghese: cinque nuove ricette da abbinare alle cinque diverse tipologie di Leffe di cui parliamo nello specifico qui. Un’iniziativa che prosegue l’esaltazione del concetto di qualità, elemento costitutivo di Leffe e degli altri brand superpremium di AB InBev.

“AB InBev continua a crescere e lo fa anche nel mercato italiano. I dati sono incoraggianti e dimostrano la forza del nostro portafoglio premium e superpremium”, ha dichiarato Arnaud Hanset, Country Director di AB InBev Italia. “Puntare sulla qualità è il nostro obiettivo primario e la crescita di quota di mercato sia a volume sia a valore testimonia la sinergia tra i nostri prodotti e il gusto degli italiani. Ottima la crescita a doppia cifra di Leffe, Corona e Tennent’s Super: per il futuro, la riapertura stabile dei locali può costituire senz’altro un ulteriore volano per i consumi, con la consueta attenzione al gusto per il bere responsabile”.

TAG: FATTURATI,AB INBEV,ALESSANDRO BORGHESE,LEFFE,ARNAUD HANSET

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/04/2024

Tornerà in occasione della Giornata Internazionale del Fairtrade, sabato 11 maggio, La Grande Sfida Fairtrade, campagna di sensibilizzazione che invita ad adottare buone abitudini di...

17/04/2024

Un menù degustazione pensato appositamente per celebrare il decimo anniversario del suo ristorante milanese. Si chiama “Signature 10 Anni (2014 - 2024)” la proposta di chef Andrea...

17/04/2024

Medaglia di bronzo per Old Wild West che conquista il terzo gradino del podio nella top 10 dei jewel brand italiani stilata da Kantar BrandZ, classifica annessa al Report Kantar BrandZ Top 40...

17/04/2024

Sarà una docente d'eccezione come Manuela Fensore a tenere il corso sulla latte art in programma lunedì 29 aprile dalle 9:30 alle 16:30, nella sede Altascuola Coffee Training di Caffè Milani, in...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top