Surgital premia Arianna Gatti del Ristorante Miramonti l’Altro

Surgital, da sempre sensibile al talento espresso in cucina e desiderosa di premiarlo e incentivarlo, ha premiato Arianna Gatti del ristorante Miramonti l’Altro di Concesio, in provincia di Brescia, come miglior sous chef.

Il riconoscimento è stato consegnato lunedì 9 dicembre dalle mani della Brand Manager aziendale Cristina Mollame durante la presentazione ufficiale della Guida Identità Golose ai Ristoranti d’Autore 2020, ospitata all’Excelsior Hotel Gallia di Milano.

Un premio assegnato ancor più volentieri, perché meritato da una chef giovane e talentuosa, che certamente saprà far parlare di sé negli anni a venire. Arianna è il braccio destro di uno degli chef più blasonati del panorama internazionale, Philippe Léveillé: a soli 26 anni è responsabile di una squadra di una decina di persone, quasi interamente femminile, impegnate nella cucina del ristorante stellato. Un mestiere faticoso e di grande sacrificio, che però sta portando grandi soddisfazioni e che Surgital non poteva che condividere.

L’azienda ha partecipato per il secondo anno in qualità di sponsor, con la prospettiva di rafforzare ulteriormente il legame con questa iniziativa, oggi da annoverare tra gli eventi più significativi nel settore della cucina di qualità, nonché importante occasione di confronto con i protagonisti della ristorazione italiana.