Streeteat, l’app per trovare i food truck

    Si chiama Streeteat ed è il primo aggregatore europeo di food truck. Si tratta, in buona sostanza, di un’app che consente di localizzare i food truck iscritti. Notevoli i vantaggi per gli esercenti: l’applicazione consente infatti di aumentare la visibilità di chi produce “cibo da strada” trasformando i visitatori in clienti, permette di fare crescere il business grazie alla geolocalizzazione, senza contare che dà modo di pubblicizzare menu e specialità, e di condividere Twitter e Instagram. Ma non solo. Grazie all’affiliazione a Streeteat, il gestore potrà infatti estendere il servizio di ristorazione a una nuova area: il catering.

    Infine, Streeteat offre la possibilità di comunicare le promozioni degli affiliati attraverso newsletter dedicate come pure dà modo di approfittare di iniziative pubblicitarie create nell’ambito della sua community Facebook.

    Nata da un’idea di Giuseppe Castronovo, l’applicazione è attiva in Italia e a Londra, ma è già pronta per l’espansione in Spagna, Germania, Svizzera e Francia. Perché – racconta Ristoranet.it – l’obiettivo è ben più ambizioso: mappare entro la fine dell’anno tutti i ristoranti mobili d’Europa.