Settimane Enoculturali a San Paolo-Appiano, il vino si racconta

Torna a San Paolo-Appiano, proprio nel cuore della Strada del Vino dell’Alto Adige, la 17° edizione delle Settimane Enoculturali. La manifestazione, in programma dal 23 al 31 luglio, si aprirà con la “Passeggiata del vino”, una suggestiva degustazione di pregiati nettari e distillati, accompagnata da prodotti di qualità altoatesini e prelibatezze culinarie delle aziende di San Paolo. In questa occasione, i produttori vinicoli e i maestri distillatori appianesi, così come la cantina ospite di Terlano, proporranno le loro nobili stille di punta e uno scorcio sull’economia vinicola locale. “Le Settimane Enoculturali offrono un gustoso connubio di prodotti agricoli locali, cultura e vita quotidiana di Appiano nella cornice di ambienti storici. Qui, ospiti e abitanti del posto imparano ad apprezzare la tradizione vinicola grazie a degustazioni, visite guidate, serate culinarie e letture”, ricorda Andreas Kössler, presidente delle Settimane Enoculturali, riferendosi al ricco programma dell’evento.

Tra i tanti momenti – dedicati a cultura, poesia, approfondimenti e naturalmente degustazioni e assaggi – spiccano l’appuntamento del 26 luglio, “I piaceri nei vicoli di San Paolo- Appiano”, una ricca offerta gastronomica e di shopping di ristoratori e commercianti locali e soprattutto il clou dell’evento del 28 luglio, la “Tavolata enogastronomica nei vicoli di San Paolo”, per la regia dello chef stellato Herbert Hintner. L’esclusiva cena all’aria aperta, dedicata all’autentica cucina regionale con un tocco internazionale, viene descritta dai media come la più bella tavolata d’Italia, allestita intorno a un tavolo lungo oltre 100 metri. Il cerchio si chiude il 31 luglio con il Big Bottle Party, in occasione del quale i ritmi estivi del DJ Weam Crew, sotto il cielo stellato che sovrasta residenze e case storiche, fungeranno da colonna sonora alla degustazione di particolari nettari in bottiglie magnum.