SBritz, il nuovo aperitivo firmato Fabbri 1905

In tour con Bruno Vanzan nei locali più cool della Penisola per diventare il “tormentone” beverage dell’estate 2021: si chiama SBritz ed è lo Spritz made in Bologna, cocktail leggero, colorato e sofisticato, dalla gradazione alcolica bassa, se non nulla. Il segreto? Sostituire la P di prosecco con la B di birra (e di Bologna), da cui prende vita il gioco di parole.

L’intuizione di re-interpretare in chiave super contemporanea uno dei drink più popolari dei nostri tempi è di Fabbri 1905, storica azienda nata sotto le Due Torri oltre 100 anni fa non a caso proprio come Distilleria, tra le prime a intuire le potenzialità del drink analcolico o a ridotto grado alcolico, promuovendo un concetto di consumo legato alla convivialità e alla moderazione. Due aspetti sempre più richiesti da un consumatore uscito più maturo dalla crisi, attento tanto alla qualità quanto agli aspetti salutistici, e alla continua ricerca di sfumature di aromi e sapori dati da ingredienti naturali e garantiti, non appiattiti da alte gradazioni alcoliche.

“Con questo progetto – spiega Nicola Fabbri, consigliere delegato dell’azienda – abbiamo l’ambizione di offrire nuovo slancio al rito dell’aperitivo,favorendo un consumo consapevole gradito anche a chi non apprezza gli alcolici. L’auspicio è che l’inusuale alleanza tra mondo cocktail e birra consenta di conciliare gusto, qualità, moderazione e fantasia, suggerendo nuove occasioni di consumo in un momento certamente non facile”.

Così lo SBritz, nome singolare oltre che marchio già registrato da Fabbri in Europa e UK, nasconde in realtà una pluralità di proposte da gustare, adatte a diversi palati e anche a diversi momenti della giornata. Non a caso il claim dell’iniziativa è Fabbri SBritz – I colori dell’aperitivo italiano. Sei le proposte, che rendono questo rito della socialità ancora più leggero, colorato e divertente: SBritz Hugo (anche in versione rosè con SBritz Hugo Rosè), Due Soli SBritz, SBritz Skiwasser, Marendry SBritz, Ocean Blue SBritz, Dark SBritz.

Tra i drink più richiesti del momento c’è lo SBritz Hugo, reinterpretazione di un cocktaildi grande tendenza, dalla fresca sfumatura di sambuco. Proprio l’Hugo, nella versione rosé e zero alcool – SBritz Hugo Rosé Zero – è il cocktail scelto da Bruno Vanzan come unico cocktail analcolico proposto nel suo tour estivo “Emergenza Aperitivo”. “Lo SBritz 0.0 – spiega il celebre bartender – rappresenta una valida alternativa per chi è alla ricerca di gusto non banale ma alcool free o low alcool. Il malto della birra, unito al gusto degli sciroppi Fabbri e alla soda, crea un mix in grado di stupire anche i più scettici”.

Così da Bergamo a Potenza, da Roma a Menfi, da Grosseto a Marsala, e così via, saranno 9i locali e le spiagge più cool della Penisola dove tra la fine di luglio e agosto si potrà gustare in anteprima lo SBritz Hugo Rosé Zero in attesa che la variante B dello Spritz dilaghi e questa volta solo con effetti benefici. Lo SBritz nelle sue tante sfumature entrerà fra l’altro nei seminari per appassionati tenuti da Bruno Vanzan all’interno della sua Academy itinerante per l’Italia.