Russian Standard Flair Competition: la terza tappa

In arrivo la terza e ultima tappa del contest itinerante firmato Russian Standard. Dopo Milano e Roma, giovedì 5 ottobre sarà la volta di Salerno che vedrà la proclamazione dei tre classificati che, insieme agli altri finalisti, accederanno alla tappa conclusiva della competizione che si terrà a Firenze nel mese di novembre.Talento, passione, determinazione e impegno, il tutto “mixato” all’autentico spirito Russian Standard: questi gli ingredienti di questo terzo imperdibile appuntamento.

Ad ospitare questa competition ricca di adrenalina, la Scuola di bartending Flair Studio,dove i concorrenti provenienti dalle migliori scuole italiane di bartender si esibiranno in una sfida di altissimo livello davanti a degli illustri nomi del settore.A giudicare la buona riuscita dei cocktails per la tappa salernitana vi saranno infatti: Valentina Zaottini, brand specialist di Russian Standard Group, Armando del Fiore proprietario Scuola FBS di Roma, Federico Cassini flair bartender e Luca Casale proprietario Scuola Flair Studio.

Anche in questoterzo appuntamento verrà chiesto ai partecipanti di realizzare in soli 4 minuti i tre cocktails preparati anche nelle precedenti tappe: l’intramontabile Russian Mule, a base di Russian Standard Vodka Original, Top di Ginger Beer e lime, un cocktail da realizzarsi in modalità exhibition flair ed infine un cocktaildi loro creazione a base di prodotti Russian Standard, Lucas Bols, Galliano L’Aperitivo, Vermouth Gancia creato invece in modalità working flair per mettere ancora più alla prova i ragazzi e i giudici. Parole d’ordine della serata: creatività, precisione e costante ricerca della qualità del drink, elementi indispensabile di chi fa “flair” ad altissimo livello.