Rum Diplomatico e Whitley Neill Gin partner di Ulisse Festival

Compagnia dei Caraibi, che importa e distribuisce distillati di alta qualità da tutto il mondo, persegue da sempre la volontà di legarsi a manifestazioni che condividano, esaltino e promuovano valori importanti e attuali. Sono proprio queste affinità elettive a favorire una sinergia con Ulisse Festival, la manifestazione dedicata al viaggio e alla scoperta che si terrà a Rimini dal 28 al 30 agosto e dove Rum Diplomático e Whitley Neill Gin, brand importati e distribuiti dall’azienda piemontese, offriranno interessanti contenuti tra tasting e cocktail in diversi appuntamenti durante le giornate.

Le grandi passioni per l’arte, il viaggio, la scoperta e l’attenzione per l’ambiente sono infatti elementi costitutivi del carattere di Rum Diplomático, brand premium di rum venezuelano che condivide con la manifestazione proprio uno dei suoi valori fondanti, ovvero che il viaggio sia sinonimo di conoscenza e consapevolezza nei confronti dei territori che visitiamo e delle loro peculiarità.

Un altro dei valori fondamentali per il brand venezuelano è infatti l’attenzione all’ambiente e la ricerca della massima sostenibilità, temi tanto importanti quanto contemporanei e che il brand persegue ormai da anni con grandissimo impegno.

La distilleria D.U.S.A. a Lara in Venezuela, produttrice di Rum Diplomático, ha infatti intrapreso, sin dalla sua fondazione, una strategia di produttiva ricerca della sostenibilità ambientale e sociale, che parte dalla riduzione progressiva dei rifiuti solidi e liquidi fino a creare processi virtuosi di riuso e riciclo e con decisive azioni di Social Responsability legate in particolare al proprio territorio.

Il pregiato distillato diventa quindi partner del Festival, proponendo una serie di appuntamenti che si svolgeranno sia nella cornice della manifestazione che nei locali selezionati della città, per una visita ricca di gusto, spirito e cultura, alla scoperta del cuore del Rum.

Venerdì 28 la kermesse inizierà con il primo degli eventi off, The Heart of Rum. Un aperitivo a cura di Rum Diplomático presso il Pop up Nécessaire, in Viale Amerigo Vespucci 71, location estiva del rinomato bistrot cittadino. Tapas dal mondo vengono rivisitate con ingredienti locali forniti da piccoli produttori della zona nel rispetto della biodiversità e abbinate a rivisitazioni di cocktail tradizionali in chiave romagnola. (Per info e prenotazioni 3200892873; https://ulissefest.it/evento/heart-rum-aperitivo-diplomatico).

Sabato 29 alle 18.30 presso il Teatro Galli la programmazione si arricchisce con la prima conferenza in collaborazione. “Dal Mosaico alla Street Art”, Con Zed1, Alessandra Carini e Marco Miccoli, Presidente del Festival di street art Subsidenze. A seguire, una degustazione di Rum Diplomático per gli ospiti della conferenza.

La sera, presso il Ristorante guido 1946, a partire dalle ore 20, “The Heart of Rum, A Dinner by Rum Diplomático”. La cucina di Gianpaolo Raschi incontra l’eleganza di Rum Diplomático in un percorso di degustazione con il menù “I Classici”, accompagnato dalle creazioni liquide dell’Ambassador Francesco Serra. (Per info e prenotazione: https://ristoranteguido.dinesuperb.com/; https://ulissefest.it/evento/heart-rum-cena-diplomatico)

Domenica 30, al Teatro Galli alle ore 17.30 “Effetto Farfalla. Solo la tua felicità salverà il pianeta” con Grammenos Mastrojeni. All’intervento seguirà una degustazione di Rum Diplomático.

Il percorso di scoperta di “The Heart of Rum” si conclude a partire dalle 19.00 con un aperitivo a cura di Rum Diplomático presso il locale Coconuts. I bartender del locale e il Brand Ambassador Francesco Serra proporranno una selezione di cocktail per rilassarsi alla luce del tramonto sulla spiaggia riminese. (Per info e prenotazioni: 345 655 2701; https://ulissefest.it/evento/heart-rum-aperitivo-diplomatico-0)

L’Africa è un altro dei grandi argomenti affrontati quest’anno dal Festival e il gin Whitley Neill nasce proprio dalla vivida bellezza e dal mistero che avvolge questo enigmatico continente.

Diretto discendente di Greenall Whitley e ultimo discendente di una lunga serie di distillatori, Johnny Neill ha voluto creare un gin da dedicare alla moglie di origini africane. Un distillato in grado di armonizzare mirabilmente le preziose essenze botaniche africane accuratamente selezionate, tra le quali spiccano il frutto del baobab e l’uva spina. Medesima cura nel dettaglio hanno anche le altre versioni di gin, ognuna delle quali rappresenta un viaggio intrapreso da Johnny Neill.

Il brand si è pertanto legato alla conferenza “Africa” condotta da Marco Aime e Igiaba Scego, moderati da Marco Trovato, che si terrà domenica 30/8 ore 18.30 e a cui seguirà una degustazione di Whitley Neill Gin.

Inoltre, nel pomeriggio dalle 16.00 alle 17.30, presso la Gineria Illegale di Rimini, Denise Ruscio, Business Import Manager Halewood Italia, ci accompagnerà attraverso “I colori del mondo in un gin”. Un viaggio alla scoperta della vasta gamma di Gin aromatici di Whitley Neill, con un focus particolare sulle botaniche della penisola italiana (per info e prenotazioni: https://ulissefest.it/evento/i-colori-del-mondo-un-gin). Partecipando al workshop si sostiene la donazione di Whitley Neill a We Africa To Red Earth, associazione senza fini di lucro avente come obiettivo lo sviluppo economico, sociale, sanitario e morale della popolazione del Burkina Faso.

Rum Diplomático e Whitley Neill Gin saranno inoltre protagonisti della cena inaugurale della manifestazione con cocktail ideati appositamente per l’occasione.