A Roma il corso per diventare professionisti della miscelazione

Un corso per creare i nuovi professionisti del bere miscelato, intercettare la richiesta delle strutture e sviluppare una vera banca dati dei lavoratori del settore per favorire l’avvicinamento tra domanda e offerta, venendo incontro alle esigenze di Cocktail Bar, Ristoranti, Hotel e luoghi di intrattenimento di alto profilo che hanno necessità di reperire personale non solo competente ma anche adeguatamente formato e con una specifica attestazione del percorso formativo svolto.

Oggi è infatti difficile individuare professionisti del settore ben formati se non attraverso la pratica un po’ arcaica del “passaparola”; per questo a Roma Accademia Chorus ha individuato un percorso didattico in grado di preparare figure professionalmente formate, idonee per location che hanno nell’attività di somministrazione e miscelazione un’importante fetta del proprio business. Il corso affronta a 360 gradi le tematiche del mondo della miscelazione partendo dagli strumenti di lavoro, dalle materie prime e dalla figura del Bartender per affrontare poi le prospettive del mercato e le skill necessarie per l’organizzazione di un cocktail bar. Il corpo docente annovera professionalità affermate quali Massimo D’Addezio – celebre Bartender capitolino, già Best Bar in the World 2009 – e Gelasio Gaetani D’Aragona – fondatore della International Wine Academy of Roma.

Il progetto è realizzato con la collaborazione di Forma Camera – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma per la formazione imprenditoriale e Openjobmetis SpA – unica Agenzia per il Lavoro italiana quotata alla Borsa di Milano, nel segmento Star – che consentirà di collocare i “nuovi Bartender” sul mercato del lavoro attraverso un qualificato processo di preselezione e di formazione professionalizzante col patrocinio di Federalberghi e Fipe. E per il 2019 sono in programma due sessioni in contemporanea sia a Roma sia a Milano.