Rio Mare e Riso Gallo si alleano nel fuori casa

Fornire soluzioni innovative ad oltre 300.000 operatori professionali del fuori casa. Questo l’obiettivo dell’accordo di sviluppo commerciale per il mercato della ristorazione siglato da Rio Mare, leader nel mercato delle conserve ittiche, e Riso Gallo, leader nel food service, sia per la distribuzione del proprio riso che di altre aziende di brand. Alla base della partnership, valori comuni quali alta professionalità, qualità, gusto, versatilità, sicurezza alimentare e sulla forza e l’esperienza di due brand conosciuti ed apprezzati dai consumatori.

«Siamo orgogliosi di aver avviato questa importante collaborazione che ci permetterà di entrare per la prima volta nel segmento dell’out of home con un partner di eccellenza come Riso Gallo – afferma Bolton Alimentari, cui fa capo il brand Rio Mare . Grazie alla nostra pluriennale esperienza nella comprensione dei bisogni del mercato e ai continui investimenti in ricerca & sviluppo, Rio Mare offrirà ai professionisti della ristorazione un portafoglio ampio e appositamente studiato per soddisfare le loro esigenze: dalle pratiche monoporzioni (da 80gr e 120gr) ideali per tenere sotto controllo i costi, ai formati da 160 e 240gr che garantiscono grande versatilità di impiego, fino ad arrivare ai formati maxi (500gr, 1kg e 2kg), il tutto con la garanzia della qualità e del gusto del Tonno Rio Mare”.

Allo stesso tempo Riso Gallo presiede il canale con una divisione dedicata al food service, composto da una capillare rete vendita di agenzie che coprono l’intero territorio italiano, area manager, un national ed un reparto di trade marketing, in grado di garantire un servizio esclusivo ai professionisti dell’Horeca e una rapida penetrazione del mercato. La divisione pone particolare cura nella selezione e lavorazione dei prodotti per conferire migliori performance in cottura, nei confezionamenti studiati per limitare la quantità di imballo da smaltire, nella formazione alla rete di vendita, nelle attività di educational dedicate ai clienti e ancora nelle soluzioni innovative per migliorare l’attività in cucina e ridurre il food cost, nel favorire la sperimentazione sui menu per distinguersi dalla concorrenza. «E tanto, tanto altro ancora – aggiunge Mauro Guarnaccia, direttore Riso Gallo Out of Home -, il nostro obiettivo è consolidare il nostro ruolo di leader nel fuori casa, diventando un vero punto di riferimento per l’intero mercato, non solo del riso, a cui siamo legati da 159 anni, ma per una gamma di aziende che sceglieremo in base alle indiscusse caratteristiche di altissima qualità, attenzione ai processi di lavorazione e notorietà del brand”.

L’accordo di collaborazione permetterà insomma a Rio Mare e a Riso Gallo di lavorare in modo sinergico su temi di comune interesse e di supportare gli operatori del settore out of home nella gestione e organizzazione della loro attività, attraverso l’inserimento di prodotti di eccellenza nei loro menu.