Riconoscimento ad Heineken Italia per l’impegno nel fotovoltaico

Nell’ambito dell’ottava edizione del Premio Sviluppo Sostenibile 2016 HEINEKEN Italia è stata segnalata tra le 10 aziende italiane che si sono distinte nella categoria “Energie da Fonti Rinnovabili”. Il Premio, cui è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica, è promosso dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da Ecomondo-Rimini Fiera, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

La targa di riconoscimento è stata conferita ad HEINEKEN Italia per l’impegno nell’uso di energia fotovoltaica e la produzione della prima birra in Italia “fatta con il sole” e sarà consegnata ufficialmente all’azienda nell’ambito di Ecomondo, il 10 novembre a Rimini Fiera. Appuntamento di riferimento per l’economia “green”, in questa occasione vengono premiate quelle imprese che fanno della qualità ambientale un driver di sviluppo e si sono distinte per la realizzazione di progetti che producano rilevanti benefici ambientali, abbiano un contenuto innovativo, effetti economici e occupazionali positivi e le cui realizzazioni siano facilmente replicabili.

“La qualità delle nuove iniziative delle imprese della green economy che partecipano a questo Premio – ha dichiarato il Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Edo Ronchisono una chiara dimostrazione di capacità di innovazione e di potenzialità di sviluppo che non hanno uguali in nessun altro comparto della nostra economia. Chissà cosa riuscirebbe a fare l’Italia se fosse capace di fare sistema con questa straordinaria capacità d’inventiva, di creatività green, anziché deprimerla sottovalutandola e trascurandola”.

infografica-heineken-_brewed-by-the-sun“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento, che premia il nostro impegno nell’implementare un modello di business virtuoso” – commenta Alfredo Pratolongo, direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di HEINEKEN Italia – “Utilizzare le risorse in modo sempre più efficiente e responsabile, ottimizzando i processi legati alla produzione e distribuzione della birra, è per noi una priorità. L’attenzione alle energie rinnovabili, in particolare, riveste un ruolo strategico all’interno dei nostri investimenti. Questo impegno ha portato l’Italia a essere un caso di eccellenza all’interno del Gruppo e alla produzione della prima birra in Italia fatta interamente con energia solare”.

HEINEKEN Italia nel 2012 ha installato 8.136 pannelli solari sui tetti dei birrifici di Comun Nuovo (BG) e di Massafra (TA), due impianti in grado di produrre complessivamente 2,5 GW/h di energia “pulita” all’anno, permettendo un abbattimento annuale delle emissioni di CO2 di oltre 1.000 tonnellate. Grazie a questi investimenti, Birra Moretti Baffo d’Oro è stata e la prima birra in Italia e una delle prime del Gruppo, a livello globale, a essere prodotta con energia rinnovabile equivalente derivante dai pannelli solari, diventando un esempio da seguire per tutti i Paesi in cui il Gruppo è presente.

Con 65.000 pannelli fotovoltaici installati sui tetti dei propri birrifici in tutto il mondo, tra Italia, Olanda, Belgio, UK, Austria e Singapore, HEINEKEN è leader a livello mondiale, tra le aziende birrarie, nell’uso di energia solare. Al fotovoltaico è dedicato il progetto globale “Brewed by the Sun”, che ha un ruolo cruciale per il raggiungimento dell’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 in produzione del 40% entro il 2020. Al progetto è dedicata una sezione sul sito HEINEKEN.

Per i prossimi mesi il progetto fotovoltaico continuerà a essere in primo piano nelle strategie di HEINEKEN Italia, con l’ampliamento del parco attuale. Il birrificio di Massafra, in particolare, sarà oggetto di forti investimenti e diventerà un’eccellenza a livello globale.

Il piano di sostenibilità globale HEINEKEN “Brewing a Better World”

Brewing a Better World è il piano integrato di Sostenibilità lanciato nel 2010 da HEINEKEN a livello globale e con obiettivi a 10 anni, che coinvolge tutte le funzioni d’azienda: dall’approvvigionamento delle materie prime alla produzione, dalla distribuzione alle comunità locali. Per HEINEKEN “essere sostenibili” non significa solo rispettare l’ambiente e le persone ma anche, nella specificità del proprio business, determinare cambiamenti positivi nella società promuovendo il consumo responsabile. Il piano di sostenibilità “Brewing a Better World” ha permesso ad HEINEKEN di intraprendere un percorso virtuoso perfettamente integrato nel business, che ha portato a risultati significativi nelle principali aree d’azione. L’approccio al tema della sostenibilità ha cambiato il modo di pensare e di agire dell’azienda ed è alla base di ogni nuovo progetto. Dal 2010 in Italia è stato costituito il Sustainability Team, un gruppo di lavoro composto da 30 persone, figure professionali diverse in rappresentanza delle principali funzioni aziendali che gestiscono e misurano l’implementazione del piano nel nostro Paese.

Il Rapporto di Sostenibilità 2015 di HEINEKEN Italia è visionabile su questa pagina.