Raboso Malanotte DOCG di Pizzolato, si stappa l’annata 2015

La Cantina Pizzolato, pioniera del vino biologico dal 1991, organizza una serata alla scoperta del vitigno Raboso e di tutte le sue sfaccettature: aspettative positive per la prima stappatura e la degustazione dell’annata 2015. Pioniere del vino biologico, Settimo Pizzolato stapperà la prima bottiglia di Raboso Malanotte DOCG dell’annata 2015, l’unico ad essere certificato biologico e vegan così come l’intera gamma di vini della cantina: l’evento, che si svolge ormai dal 2011, si tiene giovedì 22 novembre dalle ore 19.00 in Cantina Pizzolato, con lo scopo di far riassaporare tutti i sapori di un vitigno autoctono, espressione di un territorio che ha molto da raccontare e che vuole trasmettere il valore e la verità di un vitigno forte, espressivo che diventa vino corposo, con carattere.

L’anteprima sarà incorniciata dall’iniziale presentazione di Settimo Pizzolato e degli enologi della cantina relativamente all’annata 2015, dalla successiva stappatura e degustazione per poi dare spazio ad una verticale di Malanotte DOCG con i profumi e gli aromi delle annate 2012, 2013 e 2014. La serata sarà accompagnata dagli spazi di food pairing in collaborazione con le composte di Nonno Andrea, il formaggio Bio al Raboso di Casearia Carpenedo, le specialità di stagione del catering G&G Gastronomia ed infine le delizie al cioccolato e Raboso del maître chocolatier Gianni Minuzzo.

Gli scorsi anni il prestigioso Raboso della cantina ha riscontrato un’enorme successo sia all’anteprima che in seguito ad essa ottenendo prestigiose menzioni: quest’anno, il Barbarossa 2014 ha ottenuto la medaglia d’argento alla mostra del vino di Candelù mentre l’annata 2013 ha ottenuto il bollino rosso al prestigioso Merano Wine Festival 2018. Il Barbarossa è un vino che nasce dal vitigno autoctono di Raboso, un’uva molto profumata e corposa l’ultima ad essere raccolta nei vigneti pizzolato. Risultato del 30% di uve appassite per 4 mesi e di un processo di affinamento in botti di rovere e in barriques, il Barbarossa conclude il suo affinamento in bottiglia per un periodo di circa 6 mesi. Un vino che dal colore rosso rubino intenso e dai riflessi violacei, che con il passare dell’anno tende al granato. Il profumo è quello tipico del Raboso, con sentori speziati che lasciano la scena ai frutti rossi maturi tra cui si riconoscono la marasca e la mora.

Informazioni utili
Evento dalle ore 19.00 solo su prenotazione / Ingresso 10€
Prenotazioni allo 0422 928166 / marketing@lacantinapizzolato.com
Cantina Pizzolato – Via IV Novembre, 12 Villorba – Treviso