Quattordicesima in un’Italia bianca, una spinta per turismo e moda

Dal combinato disposto del bianco su tutta Italia e della quattordicesima, potrebbe arrivare una forte spinta al turismo. L’indagine SWG per Confesercenti.

 

Una quattordicesima provvidenziale. Almeno per i settori del turismo e della moda. Queste le stime della recente indagine SWG per Confesercenti.

Tra giugno e luglio, infatti, circa 7,5 milioni di italiani riceveranno una mensilità in più, per un totale di circa 6,8 miliardi di euro.

E saranno le ferie (con circa 2 miliardi di euro, pari al 29% del totale quattordicesime) le principali beneficiarie di questo surplus. Purtroppo però relax e vacanza soffriranno la spietata concorrenza delle spese fisse e dei conti in sospeso: arretrati con il fisco, bollette, bolli e multe scadute, si accaparreranno infatti più di 1,4 miliardi di euro (21%), mentre mutui e finanziamenti risucchieranno il 16% delle quattordicesime (oltre 1 miliardo).

Piccola spinta anche per l’abbigliamento, complici i saldi estivi, per cui verranno risparmiati 690 milioni di euro, il 10% del totale. Una percentuale appena superiore a quella destinata alle spese sanitarie (637 milioni, il 9%), mentre le restanti voci di spesa assorbirebbero il 10%. Quasi niente finirà nel cassetto: a risparmio e investimenti andrà il 5%, circa 319 milioni di euro.