Primitivo Jazz Festival, vino e note in Puglia

Salento: vino Negramaro
Salento: vino Negramaro

Buon vino e buona musica: ecco gli ingredienti della terza edizione di Primitivo Jazz Festival, in programma a Mareggio (Ta) dal 5 al 7 agosto. Accanto ai grandi nomi internazionali della musica jazz, il vino avrà un ruolo centrale all’interno della manifestazione, con il Consorzio di una delle eccellenze enologiche più prestigiose del sud Italia. Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria che controlla una delle eccellenze della produzione vitivinicola pugliese e simbolo del Made in Italy, presenterà a ritmo di jazz le sue perle enologiche. La realtà pugliese ha da poco ricevuto dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali l’Erga Omnes, riconoscimento che gli attribuisce il ruolo di decisore e coordinatore esclusivo di tutte le politiche di valorizzazione, oltre che di tutela, delle denominazioni d’origine controllata del Primitivo. Il centro storico di Maruggio, ai piedi delle murge tarantine e a pochi chilometri dal mare, farà da cornice a questo festival che, come tradizione, spazierà su diversi linguaggi musicali con grandissimi nomi, come Tito Schipa Percussion Academy e Felice Clemente Quartet.  Anche stavolta, la programmazione celebra l’incontro tra due esperienze  sensoriali: l’ascolto della musica jazz e la degustazione del vino di qualità. Naturalmente sarà possibile degustare anche i prodotti tipici locali.

Primitivo Jazz Festival
Primitivo Jazz Festival