Pasta World Championship, per la prima volta vince una chef donna

La statunitense Carolina Diaz si è aggiudicata il titolo di Master of Pasta nella finalissima del Pasta World Championship, settima edizione della competizione annuale organizzata da Barilla che ha visto in gara 18 chef under 35 provenienti da 17 Paesi. Diaz ha cucinato il suo spaghetto al pomodoro rivisitato, conquistando una giuria di 4 chef stellati che per la prima volta, nella storia della manifestazione, hanno decretato la vittoria di una chef donna.

Dopo due giorni di sfide culinarie, nella finalissima con Toby Wang, young chef di 33 anni in gara per la Cina, Carolina ha puntato tutto sulla semplicità: utilizzando ogni parte del pomodoro, ha dato vita ad un piatto dove acidità e dolcezza si sposano alla perfezione. “Ho cercato l’equilibrio fra semplicità e personalità per rivisitare il mio spaghetto al pomodoro, un piatto così tipicamente italiano”, ha detto la chef americana dopo la vittoria.

Cresciuta in una grande famiglia messicana alle porte di Chicago, Carolina ha imparato come mettere in perfetto equilibrio i sapori dalla cucina di suo padre. Dopo alcuni anni come Chef de Partie, nel 2012 Carolina ha deciso di esplorare la cucina italiana per unirsi quindi allo staff del Ristorante Terzo Piano dell’Art Institute di Chicago nel 2016 come Chef de Cuisine.

“Il Pasta World Championship 2018 è stato un successo straordinario – ha commentato Raffaele Daloiso, Chief Marketing Officer del Gruppo Barilla – vogliamo incoraggiare la nuova generazione di chef talentuosi ad esprimersi attraverso la pasta, ispirando gli amanti del cibo in tutto il mondo a mangiare in modo positivo e sano”.