Paolo Barilla è il nuovo presidente dell’International Pasta Organisation

Incarico di prestigio per Paolo Barilla, nominato alla presidenza dell’International Pasta Organisation (Ipo), sorta di ‘Onu della Pasta’ che sin dalla sua fondazione, nel 2005, si propone di promuovere e tutelare la cultura della pasta e del mangiar sano nel mondo. L’annuncio – riporta l’AdnKronos – arriva da Mosca, sede del World Pasta Day 2016, la Giornata mondiale della pasta che ha riunito a fine ottobre pastai di tutto il mondo, rappresentanti della filiera, opinion leader scientifici ed economici, media e blogger per celebrare la pasta e i pregi nutrizionali di questo alimento.

Già presidente dell’Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane), Paolo Barilla guiderà l’Ipo per il biennio 2017-2018 raccogliendo il testimone da Riccardo Felicetti, presidente nel biennio 2015-2016.

Fondata il 25 ottobre 2005 e ufficialmente operativa dopo l’approvazione dello Statuto, il 25 ottobre 2006, l’International Pasta Organisation è un’associazione senza scopo di lucro a cui aderiscono 26 membri (tra i quali due Federazioni europee, Unafpa e Semouliers) in rappresentanza di 18 Paesi (Argentina, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Francia, Germania, Iran, Italia, Messico, Portogallo, Spagna, Turchia, Stati Uniti, Uruguay, Venezuela).