Pane e cultura. Melville, la balena piacentina

    Melville come l’autore di Moby Dick, e al ventre di una balena somiglia il Melville di San Nicolò a Trebbia, comune di ottomila abitanti a pochi chilometri da Piacenza. Il Caffè Letterario Melville ha aperto i battenti nella primavera del 2013 in seguito all’aggiudicazione di un bando comunale da parte della cooperativa sociale Officine Gutenberg. Officine Gutenberg si occupa di comunicazione, grafica e stampa. Ha una sua casa editrice e un quotidiano online. Inoltre gestisce alcune biblioteche, fra cui quella accanto al Melville. “Quando abbiamo saputo del bando, abbiamo pensato che poteva essere un collegamento ideale della nostra attività” spiega Paolo Menzani, presidente di Officine Gutenberg. “Paghiamo un affitto relativamente basso ma ci siamo pagati i lavori da soli”.

    MELVILLE_6Essere un caffè letterario vuol dire avere una serrata programmazione culturale, fatta di presentazioni di libri, reading, concerti, dj set, rappresentazioni teatrali, cineproiezioni e incontri con autori. “Siamo vincolati alla realizzazione di una serie di eventi, ma in un anno abbiamo fatto almeno il quadruplo degli eventi promessi” racconta Menzani. “Gli eventi musicali funzionano: solo coi grandi nomi facciamo fatica a rientrare delle spese, non potendo far pagare un biglietto di ingresso. Presentiamo almeno un libro alla settimana, con fortune alterne: non siamo riusciti ancora a creare un pubblico fisso, che viene a prescindere dall’opera presentata. Ma a un anno dall’apertura possiamo dire che l’attività è sostenibile”. E in più il Melville è diventato un punto di riferimento per il suo territorio, uno spazio a disposizione delle associazioni, dei circoli, dei gruppi giovanili e di adulti, che qui spesso si riuniscono e realizzano le proprie iniziative.

    Il Melville è aperto tutto il giorno, e la sera fino a mezzanotte (all’una il venerdì e il sabato). Nelle ore diurne funge da bar, trovandosi in un parco con biblioteca e fra due scuole. A pranzo e a cena l’offerta è quella della piccola ristorazione: non solo panini ma piatti caldi, formaggi e salumi del territorio, e poi pasticceria tradizionale, vino delle valli piacentine e birre artigianali.

     

    Melville caffè letterario

    Via Dante Alighieri (Centro Culturale)

    San Nicolò a Trebbia (PC)

    caffemelville@gmail.com

    www.caffemelville.it

     

     

    PANE E CULTURA

    Una rubrica di Giuliano Pavone

    A chi dice che con la cultura non si mangia rispondiamo proponendo settimanalmente un’esperienza che mette in relazione in modo profittevole e innovativo il mondo della cultura e dello spettacolo da un lato e quello del pubblico esercizio dall’altro. Format, eventi, libri e personaggi per cibare il corpo e la mente. 

    Pane e cultura. Libri e teatro si incontrano al bar

    Pane e cultura. Libri e caffè (napoletano) nel foyer del teatro

    Pane e cultura. Ottimomassimo: pane, libri e fantasia