Il Pandoro Bauli alla Marcia Del Giocattolo

Una partnership “fatta col cuore”, come ricorda il claim di Bauli. È quella del prossimo 8 dicembre, quando avrà luogo la 39° edizione della Marcia del Giocattolo, la tradizionale corsa organizzata dall’Associazione Straverona e patrocinata dal Comune di Verona, Assessorato allo Sport e Tempo Libero.

La Marcia del Giocattolo non è una semplice corsa ma assume di anno in anno una forte valenza sociale, come quest’anno, dove i fondi raccolti durante tutta la giornata verranno inviati alle popolazioni colpite dal terremoto di agosto.

Sensibile all’obiettivo dell’iniziativa, ecco che Bauli omaggerà uno dei premi assegnati a tutti coloro che aderiranno al programma di solidarità, cioè il suo prodotto natalizio più conosciuto, il Pandoro, nel formato da 500g e “mini” nel formato da 90g.

Diventato ormai un appuntamento imperdibile per i podisti veronesi e non solo, la marcia prevede due i percorsi, uno piano da 5 km che si snoda nel centro della città e uno da 12 km collinare che porta a godere della bellissima vista sopra Verona.

Quest’anno però c’è una novità per tutti i partecipanti: chi corre e chi cammina, dalla partenza dovrà portare con sé l’Allegro mattoncino LEGNOLAND di Globo Giocattoli.

Riconsegnandolo all’arrivo in Piazza Bra, il mattoncino contribuirà alla costruzione simbolica di un edificio che darà forma, sottoforma di fondo alla realizzazione del progetto “Un mattoncino per Amatrice”. I fondi raccolti dalle iscrizioni all’evento verranno inviati a Amatrice per la ricostruzione della cittadina.

www.bauli.it