O’Tacos sbarca in Italia, il primo ristorante aperto a Roma

La multinazionale O’Tacos, la più grande catena di ristoranti di tacos francesi nel mondo, lancia il brand in Italia e sceglie di aprire il primo ristorante all’interno dell’area ristorazione del centro commerciale RomaEst, alle porte della capitale.

O’Tacos, brand appartenente a QSRP, nasce in Francia oltre dieci anni fa, per poi affermarsi rapidamente anche in Belgio, Olanda e più recentemente in Germania. Il brand, che ad oggi conta più di 300 ristoranti, ha ottenuto un grande successo in breve tempo grazie soprattutto alle infinite possibilità di personalizzazione dei propri Otacos, ovvero i tacos francesi, il prodotto iconico più famoso e dalle grandi dimensioni, fino all’incredibile taglia XXL, che si distinguono per la leggendaria salsa “fromagère”.

Il brand si rivolge ad un target urbano e giovane ed ha una presenza importante sui social media tanto che, ad oggi, si può parlare di una vera e propria community O’Tacos. Si è sviluppata nelle periferie delle metropoli per poi spostarsi nei centri delle città poiché si adatta perfettamente ad una società moderna e multiculturale.

Roma è il primo passo di un importante piano di sviluppo che presto vedrà il brand aprire in tutte le principali città italiane.

“Dopo l’apertura del 300esimo ristorante O’Tacos alla fine del 2021, siamo entusiasti di portare i nostri tacos francesi – tortilla con patatine fritte, diversi tipi di carne e la salsa segreta – finalmente in Italia. Il centro commerciale RomaEst è un’ottima location nella quale aprire il nostro primo ristorante e abbiamo in previsione ulteriori aperture anche a Milano e in altre grandi città italiane nei prossimi mesi” commenta Pieter Daems, International General Manager di O’Tacos.