Obesity Day, Eridania sostiene Fondazione ADI

Come ogni anno, il 10 ottobre si terrà l’Obesity Day, la campagna di sensibilizzazione per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso, promossa da ADI – Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, per il tramite della sua Fondazione, e IO-NET (Italian Obesity Network). L’Obesity Day 2018, legato al World Obesity Day che si celebra in tutto il mondo l’11 ottobre, coinvolge 127 Centri di Diabetologia ADI in tutta Italia.

Lo slogan che accompagna la 18^ edizione dell’evento è “Focus On – Dieta Mediterranea Regionale. Alimentazione e Benessere”. Un richiamo all’importanza di adottare gli stili alimentari delle regioni italiane come modelli di dieta in grado di coniugare gusto, salute e benessere.

L’Obesity Day accende i riflettori su un fenomeno allarmante: basti pensare che in Italia è sovrappeso oltre 1 persona su 3 (36%, con preponderanza maschile: 45,5% rispetto al 26,8% nelle donne), obesa 1 su 10 (10%), diabetica più̀ di 1 su 20 (5,5%) e oltre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche sovrappeso o obeso.

Per il quarto anno consecutivo, la Ricerca Eridania sostiene l’Obesity Day, a conferma del consolidato endorsement che la lega ai professionisti della salute, schierandola al fianco della Scienza dell’Alimentazione. Una collaborazione del tutto coerente con la filosofia del marchio icona della dolcificazione in Italia dal 1899, da sempre sensibile a problematiche cui risponde attraverso la creazione di dolcificanti a zero calorie, sia naturali che artificiali, in linea con le esigenze dei consumatori e della moderna nutrizione clinica.

In sintonia con questo approccio, particolare rilievo assume Zero, il dolcificante liquido a zero calorie a base di sodio ciclamato, sodio saccarinato, sucralosio e privo di aspartame. Zero Eridania è il risultato di una nuova formula brevettata, frutto di un importante lavoro di ricerca&sviluppo, con numerose formulazioni testate e il supporto di panel test condotto su commissioni di esperti e consumatori di dolcificanti, che hanno aggiudicato al prodotto plus significativi anche a livello palatale. In occasione dell’Obesity Day 2018, Eridania presidierà dunque i 127 centri Adi coinvolti con espositori da banco e materiale informativo dedicato a Zero.

Eridania dedica da anni ingenti risorse allo sviluppo dei dolcificanti, supportata da numerosi studi e ricerche. Recentemente, in collaborazione con Fondazione ADI, l’azienda ha sviluppato un focus su Zero, sottoponendo ad un campione causale di 100 professionisti del settore medico-sanitario, un questionario relativo alle abitudini alimentari e all’utilizzo di dolcificanti e proponendo loro il dolcificante liquido Zero da assumere con il caffè, al fine di testarne l’eventuale alterazione del gusto. Il giudizio dei tester nel 90% dei casi ha confermato che Zero, non solo presenta lo stesso livello di dolcezza dello zucchero ma non ha alterato il gusto del caffè.

Collegandosi al sito www.obesityday.org sarà possibile trovare il centro più vicino alla propria città, consultare le prestazioni, le attività offerte e verificare le modalità di accesso alla struttura.