Niccolò Branca riceve il Premio Capitani dell’Anno 2016

Niccolò Branca, Presidente e Amministratore Delegato di Fratelli Branca Distillerie ha ricevuto il Premio Capitani dell’Anno 2016, ideato dal giornalista ed editore Fabio Raffaelli, con il supporto di Consultinvest e la collaborazione di ADACI e Air Berlin. Una manifestazione nata 21 anni fa con l’intento di mettere in luce le tante realtà imprenditoriali sane e dinamiche del nostro Paese.

branca-7250“Ho accolto la notizia del Premio Capitani dell’Anno con grande soddisfazione – afferma Niccolò BrancaSi tratta di un riconoscimento per il lavoro svolto fino ad ora da me e dai miei collaboratori e per quanto l’azienda rappresenta oggi. Da quando sono alla guida dell’azienda ho cercato di portare la qualità e i valori dell’Italia nel mondo, ci impegniamo quotidianamente per poter continuare questo percorso anche in futuro. Nel nostro stabilimento, trasformiamo gli ingredienti di elevata qualità raccolti in 4 continenti e li riportiamo al resto del mondo con la creazione di un prodotto premium accessibile a tutti. L’eccellenza è nel nostro DNA, ed è ciò che fa da guida alla nostra vision: portare in tutto il mondo l’eccellenza, la passione e il gusto del bello e del buon fare italiano. La attuiamo riferendoci ai principi dell’Economia della Consapevolezza: non trascuriamo il profitto, ma mettiamo al primo posto tutte le persone coinvolte nel processo produttivo, senza dimenticare il rispetto per l’ambiente, per la comunità che ci ospita e per il consumatore finale”.

Branca ha lavorato per fare del Fernet-Branca uno degli amari più famosi al mondo, impostando il suo percorso sull’innovazione nel rispetto della tradizione e della qualità. La Presidenza di Niccolò Branca si è sempre contraddistinta per l’efficace azione imprenditoriale e per la passione dimostrata nel proiettare l’azienda ad occupare posizioni sempre più solide ed estese nei mercati internazionali. Sotto la sua guida sono state varate iniziative quali l’ampliamento del portafoglio prodotti e i piani di sviluppo per mercati strategici come U.S.A, Sud America e Nord Europa, così come il perfezionamento delle precedenti acquisizioni. Azioni che, insieme a consistenti investimenti in Ricerca e Sviluppo e all’attenzione costante per la qualità dei prodotti, hanno permesso di raggiungere importanti obiettivi: la presenza in oltre 160 Paesi e un fatturato che per l’80% è generato dall’export.

La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 1 ottobre nella Sala del Grechetto di Palazzo Sormani e ha riunito grandi protagonisti del mondo imprenditoriale milanese che hanno portato all’eccellenza le proprie imprese e che adesso raccolgono la sfida di un mercato sempre più competitivo.

www.branca.it