Nasce Kimbo 5 origini: il nuovo blend creato dallo chef Gennaro Esposito

Lo chef Gennaro Esposito con Serena Autieri, attrice e brand ambassador Kimbo

Una presentazione con i fiocchi quella organizzata da Kimbo per il lancio della nuova miscela Kimbo 5 Origini nata dalla collaborazione con lo chef stellato Gennaro Esposito. E tra gli invitati non poteva mancare la brand ambassador di Kimbo, l’attrice partenopea Serena Autieri che, assieme allo chef, ha voluto condividere le diverse fasi del progetto che hanno portato alla realizzazione di questo nuovo ‘blend’.

Kimbo 5 Origini nasce dalle migliori qualità di caffè arabica, attentamente selezionate assieme allo chef Gennaro Esposito e sapientemente tostate dai mastri torrefattori di Kimbo.

Cinque è, infatti, il numero che nella smorfia napoletana rappresenta la mano ed è proprio dalla stretta di mano tra due eccellenze campane che nasce questa nuova linea.

Ma cinque sono anche le monorigini provenienti dalle migliori coltivazioni in Etiopia, Guatemala, Brasile, Colombia e Costa Rica, scelte per dar vita a questa miscela unica, pensata per tutti i cultori del caffè, per chi sa apprezzare la ricchezza delle sfumature e i particolari, per chi presta il dovuto rispetto ad ogni singolo caffè della giornata.

Kimbo 5 Origini è un caffè napoletano contemporaneo che, esattamente come un piatto stellato di Gennaro Esposito, sa essere estroso ma equilibrato, sorprendente e coinvolgente, intenso come un viaggio nella cultura del caffè di Napoli. Gennaro Esposito è, infatti, lo chef stellato che ha fatto della ricerca delle migliori materie prime l’ingrediente speciale dei suoi piatti, oltre ad essere un volto noto di alcuni fortunati programmi TV, come Junior MasterChef e La Prova del Cuoco. Grande appassionato di caffè, da tempo lo chef partenopeo avrebbe voluto creare una miscela ad hoc, occasione che si è concretizzata con Kimbo, che da oltre 50 anni è simbolo del migliore caffè napoletano divenuto celebre nel mondo.

La nuova miscela ha un carattere distintivo e un aroma ricco, perfetto anche senza zucchero, così da esaltare a pieno il gusto rotondo e intenso che saprà presto conquistare i palati più raffinati. La linea è proposta in un’ampia gamma per andare incontro alle esigenze di trasformazione del consumatore moderno: nella versione macinato, ideale da preparare con la moka e la cuccuma, la tradizionale caffettiera napoletana; in capsule compatibili con le macchine ad uso domestico Nespresso*, perfetto per gli amanti del caffè porzionato, andando ad aggiungersi agli altri 4 blend già esistenti (Intenso, Napoli, Armonia e Kimbo Bio Organic Fairtrade); e le nuove cialde compostabili, ampliando ulteriormente la linea (Espresso Napoletano, 100% Arabica, Decaffeinato, Macinato Fresco e Kimbo Bio Organic Fairtrade).

Altra novità riguarderà la nuova confezione in cui sarà proposto Kimbo 5 Origini macinato: un soft pack da 180 gr con valvola svela-aroma, pensata per lasciarsi avvolgere dal profumo di caffè in un trionfo di aromi che sapranno conquistare l’olfatto, prima ancora del palato.

A supporto del lancio della linea 5 Origini, verrà attivata una campagna di comunicazione pubblicitaria sui social e sul web corredata da video tutorial dedicati alle metodologie di estrazione tradizionali: dalla moka alla cuccuma napoletana.

Oltre ad essere servito in oltre 100 Autogrill come miscela premium, il prodotto è in vendita sull’e-shop Kimbo, sullo store proprietario presente su Amazon ed è in corso di inserimento nei principali canali della distribuzione moderna. Inoltre, per tutti i cultori della buona cucina sarà possibile gustare Kimbo 5 Origini nei ristoranti di Gennaro Esposito, La Torre del Saracino a Vico Equense e IT in via Fiori Chiari a Milano, accompagnando così un’esperienza sensoriale esclusiva con una tazzina di caffè Kimbo a cui sarà dedicata la giusta cura e attenzione nella preparazione, così come nel servizio.

Una nuova proposta che sottolinea la continua ricerca di un caffè di alta qualità, ispirato alla tradizione napoletana e autenticamente made in Italy, con l’intento di trasformare la consueta degustazione del caffè in un momento di puro piacere.

L’amministratore Delegato di Kimbo Alessandra Rubino e Serena Autieri

DAI SACCHI DI CAFFE’ KIMBO, LE BORSE SOLIDALI «MADE IN SCAMPIA»

Kimbo, da sempre attento al territorio campano e alle sue comunità, supporta dal 2016 il progetto “Made in Scampia”, in collaborazione con il Centro di formazione culturale e professionale “Hurtado”.  

Questa realtà locale, guidata dai Padri Gesuiti, opera all’interno del quartiere Scampia, alla periferia nord di Napoli, promuovendo opportunità culturali e lavorative, allo scopo di sensibilizzare il territorio verso un positivo cambiamento socio-culturale.

In tale contesto, Kimbo ha deciso di donare i propri sacchi dismessi di caffè verde, perché possano essere lavorati e trasformati in svariate tipologie di borse, dalle shopper alla tracolla fino alle pochette.
Un materiale, la juta, che trova dunque nuova vita grazie alle abilità artigianali locali.  

Il progetto, inoltre, si inserisce all’interno di un contesto di economia circolare, il cui pilastro fondante è il recupero e la rigenerazione dei materiali, che potrebbe dare vita ad una nuova filiera produttiva.

Le borse, una volta realizzate, vengono acquistate da Kimbo e rivendute presso il proprio Store nell’Aeroporto Internazionale di Napoli-Capodichino e in altri Bar selezionati, con il ricarico simbolico di un solo Euro da parte dell’Azienda.

Grazie a questo progetto solidale, Kimbo conferma, ancora una volta, tutto il sostegno e l’impegno verso la sua città e i suoi abitanti, attraverso iniziative concrete, che offrano nuove positive opportunità.