Nardini presenta la prima edizione di Bolle d’Autunno

Le Bolle Nardini ospiteranno il 15 e il 16 ottobre “Bolle d’Autunno, Manualità d’autore”, un’esposizione di due giorni dedicata alle opere di design di quattordici artisti italiani che hanno saputo declinare in chiave contemporanea antichi mestieri ma anche nuove forme d’arte, facendo della creatività e dell’alta qualità del design italiano muse e valori imprescindibili.

Nato da un’idea di Cristina Nardini, direttore amministrativo e finanziario dell’azienda e prima donna della famiglia Nardini ad avere un ruolo attivo nell’attività, l’evento mostra un panorama delle eccellenze della tradizione e artigianalità italiane, nell’evocativo contesto delle Bolle Nardini nel quartier generale dell’azienda.

Gioiello architettonico realizzato dall’architetto Massimiliano Fuksas e inaugurato nel 2004 in occasione del 225° anniversario della fondazione, le Bolle nascono come laboratorio di ricerca e spazio per promuovere la cultura della grappa grazie ad eventi e visite guidate. Il progetto di Fuksas è tuttavia una vera e propria opera d’arte in sé, che vuole rappresentare la metafora della segreta arte della distillazione e della sublimazione della materia. La struttura architettonica racchiude i simboli dell’anima Nardini: l’elemento immateriale, etereo, tecnologico che contrasta con quello materico, terrestre, formando una sintesi dove tradizione e innovazione, artigianalità e tecnologia si fondono in una equilibrata alchimia.

Nel corso dei due giorni saranno esposte le opere di artigiani come Simone Crestani, con le sue creazioni di vetro, Antonino Sciortino, fabbro contemporaneo, Andrea Merendi con le sue realistiche composizioni floreali in carta, e molti altri che daranno il proprio contributo concreto alla bellezza e creatività del made in Italy dei nostri giorni.

Durante l’evento sarà inoltre possibile degustare il Sigaro Nostrano e per la giornata di domenica sarà possibile iscriversi per partecipare alla degustazione “Alla scoperta dell’arte millenaria del tè nell’Impero cinese”, a cura di Nicoletta Tul, Tea Master&Tea Taster che guiderà gli ospiti attraverso la scoperta di quattro diverse tipologie di tè e dolce cinese, approfondendo le origini di questo affascinante rituale gastronomico.

La Ditta Bortolo Nardini Spa invita a scoprire la bellezza della tradizione e dell’artigianato italiano, facendosi portavoce, con la sua storia bicentenaria, di storia e innovazione, il 15 e 16 ottobre dalle 11:00 alle 20:00 a Bolle d’Autunno, via Madonna di Monte Berico, 11, Bassano del Grappa (VI).

Food Area in collaborazione con Osteria Chef in Viaggio, Mami gelato e Aperitivi Nardini, ingresso singolo 10 euro.