Moët & Chandon on stage con le star del cinema a Venezia

Moët & Chandon, lo champagne del successo e del glamour dal 1743, da sempre protagonista del grande Cinema, è sponsor della 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. La Maison, icona di stile e fascino senza tempo da oltre 270 anni, è sinonimo assoluto di Celebration e il legame di Moët & Chandon con il mondo del grande schermo continua la sua leggendaria tradizione anche quest’anno riconfermando il connubio perfetto con la celebre Biennale Cinema 2017.

Moët & Chandon condivide con il mondo la magia dello champagne e anche quest’anno porterà la sua allure inconfondibile sul Red Carpet di Venezia per firmare con la sua eleganza le celebration più esclusive della Mostra, accompagnando i protagonisti della Settima Arte con le sue preziose bollicine. Lo champagne simbolo del mondo del Cinema, ancora una volta brinderà alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia in compagnia delle più famose celebrities internazionali in occasione dei party più esclusivi e delle glam celebration, a partire dalla cena di gala d’inaugurazione e siglerà il party di chiusura ufficiale della Mostra, festeggiando i vincitori del Leone d’Oro.

Moët & Chandon ha conquistato l’immaginario cinematografico, celebrando i grandi successi di generazioni di attori e registi della scena mondiale alle première e ai Festival di calibro internazionale, quali i Golden Globe Awards e i Critics’ Choice Awards. Una liaison storica e di grande prestigio quella tra la settima arte e Moët & Chandon, iniziata sin dagli anni ’30 e consolidata dall’entusiasmo di Star internazionali che, nel tempo, sono rimaste affascinate dal savoir-fête della Maison. Cary Grant, Paul Newman, George Clooney e Scarlett Johansson sono solo alcune delle celebrities ammaliate dal glamour delle bollicine dorate dell’iconico champagne.

Le scene hollywoodiane hanno sempre visto scorrere fiumi di Moët & Chandon come in Love in the afternoon di Billy Wilder, dove un’incantevole Audrey Hepburn sorseggiava Moët & Chandon e come in The Great Gatsby, champagne ufficiale del film. Moët & Chandon aggiunge quel je ne sais quoi a ogni Celebration con la sua abilità a trasformare con inconfondibile effervescenza e incomparabile eleganza l’ordinario in straordinario.