Moak supporta l’espresso italiano come patrimonio dell’Unesco

Il prossimo 1° ottobre, in occasione della Giornata Internazionale del Caffè, Caffè Moak, Caffè Circi, Mokafè e Marsalì sono insieme impegnati a sostenere, con convinzione ed entusiasmo, la candidatura del Caffè Espresso tradizionale Italiano a Patrimonio Immateriale dell’Unesco.

Il Gruppo Moak, consapevole dell’importanza di questo appuntamento, lo vuole celebrare sostenendo la candidatura con diverse attività. In tutti i bar e i locali dei quattro marchi di caffè sarà possibile esprimere l’adesione mediante la compilazione di un apposito modulo, presente anche on line a questo link 

La divulgazione del messaggio promozionale a livello nazionale sui canali social è stata affidata da Caffè Moak al talento e all’ironia dei Two Twins 95: i due artisti, con la realizzazione di un video storytelling, esprimono l’intelligente contributo all’importanza del rito quotidiano del caffè a sostegno della sua candidatura a Patrimonio Immateriale dell’Unesco.

“Ho scelto di appoggiare con entusiasmo la causa del Consorzio di tutela dell’espresso tradizionale italiano ed affinché il nostro messaggio raggiunga più persone possibili abbiamo voluto coinvolgere, anche in questa occasione, i Two Twins 95 che confermano la perfetta sintonia esistente con le tematiche della nostra azienda. Siamo loro grati per il prezioso supporto a sostegno della candidatura per la valorizzazione e la tutela del caffè italiano e chiediamo a tutti gli amanti del caffè di esprimere, attraverso la loro firma, quanto un buon espresso sia parte integrante della quotidianità di tutti gli italiani” commenta Giovanni Spadola, Founder e Presidente di Caffè Moak & rappresentante della comunità emblematica di Modica del Consorzio di Tutela del caffè Espresso italiano tradizionale.