Milano, Le Biciclette festeggiano 21 anni… a suon di cocktail

Mercoledì 19 giugno, a partire dalle ore 18 Le Biciclette, noto locale della movida milanese in zona Porta Ticinese, festeggiano il loro 21mo compleanno, e quest’anno lo fanno a suon di cocktail, proponendo 5 signature che sono oramai diventati un classico al bancone dello storico locale milanese, aperto da Ugo Fava nel 1998, e da allora mai passato di moda.

Quest’anno esporranno Simo Tattoo, la Galleria Federica Ghizzoni, Arredimarziani e Riuso di tommaso rossi e – come di consuetudine ai compleanni de Le Biciclette – parte del ricavato della vendita delle opere e della serata sarà devoluto in beneficienza, questa volta a Fondazione Magica Cleme Onlus, che si occupa di far divertire bambini malati di tumore.

Mentre per chi desidera mangiare, cucina aperta fino a tardi, che adesso propone oltre a burger, insalate e cotoletta, le “Italian cirasci bowl”, salutari bowl di riso orientale condito all’italiana e fragranti focacce farcite.

Ecco i 5 cocktail signature che durante la serata verranno venduti al prezzo di 10 euro.

Nel 2011, durante le giornate del Salone del Mobile, quando Le Biciclette diventano versatile spazio espositivo, dall’incontro con due designer argentini nasce un drink che rivisita il Martini utilizzando le foglie di Mate e il Fernet, che pur essendo italiano, è tra gli amari più bevuti in SudAmerica. Un pre diner, che piace anche after, dal gusto fresco e amabile.

Martin Mate (foto: secondo da sinistra)
Gin
Vermout Rosso
Fernet
Sciroppo al Mate
Tumbler basso, tecnica stir & strain, garnish con foglie di menta

Nel 2013, quando Le Biciclette compivano 15 anni, rendevano omaggio all’omonima pagina Facebook del “Milanese Imbruttito” creando un cocktail a base di Campari, Cynar e Lemonsoda. Dopo una giornata a base di FF, “figa e fatturato”, l’Imbruttito ne era la perfetta conclusione.

Imbruttito (foto: ultimo da sinistra)
Campari
Cynar
Lemon soda
Tumbler basso, tecnica build, garnish fetta di arancia e scorza di limone

Nel 2016, insieme all’iconico El Gran Bürgher de Milàn (hamburger di Luganega con Gorgonzola, foglia di Verza sbollentata, Cipolla tagliata fine e sbiancata e crema di Rafano, contenuto nel più tradizionale pane milanese: la michetta, fatta fare ad hoc per Le Biciclette, e accompagnata da irresistibile chips al forno) viene abbinato un inedito cocktail all day tradotto in dialetto milanese Tutt’el dì, un mix fresco a base di gin, liquore allo zenzero, miele e succo di limone.

Tutt’el Di (foto: quarto da sinistra)
Gin
Succo di Limone
Miele
Liquore allo Zenzero
Tumbler basso, tecnica shaker, garnish ciliegia e scorza di limone

Per il Natale 2018, Le Biciclette lanciano il loro primo Christmas Cocktail, per farsi gli auguri sotto quelle luci natalizie che restano accese tutto l’anno: a Le Biciclette ogni sera c’è aria di festa, e questo è uno dei motivi per cui non sono mai passate di moda

Panaton Ciocc (Panettone Ubriaco) (foto: primo da sinistra)
Vodka Arancia
Sciroppo al Panettone
Ginger Ale
Gin Puro Plus speziato (spray)
Tumbler alto, tecnica build, garnish pezzettini di panettone

Nel maggio 2019 infine, Le Biciclette celebrano l’adunata milanese degli Alpini con un drink a base di grappa e amaro Braulio che è subito un successo. Al suo interno anche sciroppo di lampone che ricorda i boschi di montagna e una foglia di alloro a mimare l’iconica piuma sul cappello.

Alpino (terzo da sinistra)
Grappa Braulio
Lampone
Acqua Tonica
Tumbler alto, tecnica build, garnish foglia di alloro