Master Grinder Championship, seconda tappa alla Diemme Academy

A poco più di un mese di distanza dalla prima tappa tenutasi il 6 marzo a Carrara, in occasione della fiera Tirreno CT – il Master Coffee Grinder Championship, primo Campionato nazionale di Macinatura ideato da Fabio Verona, docente Sca, formatore per Costadoro e autore del libro “Professione Barista – Manuale pratico per l’espresso perfetto”, arriva il 10 maggio, ore 14.30, alla Diemme Academy, ad Albignasego (Pd).

Gli spazi formativi ampi, luminosi e di design all’interno della torrefazione padovana ospiteranno, così, 8 baristi da tutta Italia, ma anche curiosi, ulteriori baristi appassionati, coffee lover, e faranno da cornice a una gara che mette al centro le abilità del barista.

1kg di monorigine specialty della linea Gli Speciali Diemme, 1 macinacaffè gravimetrico di Grindie, 1 macchina da 1 gruppo Sansero con profili di pressione (disabilitati per la competizione), accessori vari per la preparazione e 15 i minuti a disposizione per riuscire a ritrovare, nel modo più esatto possibile, il profilo organolettico descritto dal torrefattore dello specialty proposto.

Spazi all’altezza di una gara nazionale
Quella di Padova è la seconda delle sei tappe di una competizione “popolare”, come l’ha definita il promotore Fabio Verona, alla quale può partecipare chiunque pensi di essere in grado di gestire il macinino con competenza e passione e con il solo scopo di ottenere le note previste in tazza.

La gara sarà anche l’occasione per scoprire uno spazio all’avanguardia, sia a livello strutturale che formativo: la Diemme Academy, infatti, si sta inserendo nella scena nazionale come contenitore di un’offerta didattica avanzata che si contraddistingue per il forte orientamento a lezioni pratiche, per la professionalità dei trainer interni certificati e dei consulenti di riconosciuta esperienza.

I giudici
2 giudici sensoriali, 1 giudice tecnico e 1 capo giudice, carica alla quale è stato designato Luca Ventriglia, decreteranno chi si sarà avvicinato maggiormente al profilo descritto dal torrefattore. Verrà premiato il primo classificato di ogni selezione che accederà alla finale di novembre.